Il Texano prova a convincerci per un Bull.

Giornate di grande fermento…volatilità..così la chiamano..sali – scendi violenti e veloci.

Interrogativo…è finita la salita!?…la mia risposta è no.
Questa in corso è, secondo me,…meglio, secondo i miei studi, la C della 4..si, della 5…
manca ancora all’appello un’ultima onda ….quella del formaggio…ricordate!!
Questo è solo l’assaggio di ciò che sarà in un futuro prossimo…prego attrezzarsi…e astenersi chi soffre di vertigini…
Quanto successo oggi, nulla è casuale, è visibile “solo” su un grafico orario….mentre nel giornaliero non c’è traccia.
Eccolo quindi con i miei numerini…ancora caldo….appena sfornato…Omaggiamo gli”invisibili” quelli che leggono e non lasciano traccia…tutti studenti fuori corso!?..
Dal minimo odierno fatto in prima battuta…40750 c’è stata una salita…arrivata a 41655… casuale!?
Dove gira denaro nulla avviene per caso…figurarsi in borsa….
un semplice calcolo dice 38%…
manca un’altra gamba per completare.
Vedremo alla prossima.
Annunci

Salviamo i cinesi!

E’ stato sentenziato che la colpa di ciò che è successo ieri è dei cinesi…allora è un caso che tutti i maggiori indici erano sul lato alto di canalizzazioni di lungo termine, è pure un caso che sul DAX (come postato) l’ultimo movimento evidenziava una divergenza di volumi per non parlare di quella di momentum, è anche un caso che sullo SP500 si era formata una figura di cuneo che è catalogata tra le più bearish di tutte. Ma non basta…ho sentito pure dire che la colpa è anche del petrolio perchè si è apprezzato…no dico…col petrolio a 80$ le borse hanno macinato rialzi impressionanti (perchè giustamente gli “energetici” facevano ultili…) ed ora col petrolio che da 59/69 o quanto diavolo era fa capolino sui 62 (io guardo il future…) crolla il mondo? Ma siamo matti?!? La borsa cinese o qualisasi altra cosa sono solo “cause contingenti”, puri pretesti o “scintille ad hoc” per far iniziare un qualcosa…certo gli eventi possono imprimere un’accelerazione maggiore questo si, che tirava aria strana è tempo che qui ci facevamo caso ed è fuori dubbio che l’idea era una inversione classica e non un “mini tonfo” quale è stato…questo nessuno può prevederlo siamo tutti d’accordo ma per favore lasciate stare i cinesi! Ora sarà da vedere di che natura è il rimbalzo, se ricordate i post di fine dicembre ipotizzavo si una correzione ma anche un nuovo tentativo di top associato alla consueta voglia di trovare dei polli a cui sbolognare gli ultimi titoli..certo la botta di ieri fa un pò scricchiolare questa idea ma non è in una seduta che si tirano le somme.

C’è bisogno di commenti?

Lascio alla solitudine della vostra cameretta la ricerca di una esplosione di volatilità analoga all’odierna. Vi invito a rileggervi il mio post del 23 Dicembre “Il Gran Finale” e tirate voi le somme….chiaro che adesso è impossibile dare certezze ma direi che anche questa eventualità Mr.Elliott ce la mette davanti in largo anticipo senza indugi. Come al solito è solo uno scenario, non è il futuro…

Caro Mr.Elliott…..

Ancora risuonavano i botti di Capodanno quando postai il conteggio qui in figura, eravamo alla onda 4 e ci domandavamo come potesse essere le 5…ipotesi, fantasticherie…di sicuro però l’idea che presto qualcuno innestasse la retromarcia c’era balenata. Ha ragione il Texano, è ancora presto per consegnare alla storia lo scenario…ma intanto con un bel 2 mesi di anticipo il sospetto che il vento potesse girare ce lo ha fatto annusare…e non è poco! I conteggi vanno e vengono…caro Mr.Elliott, l’hai proprio inventata bella 70 anni fa…mica semplici da districare le tue onde…che ci vuoi fare…così dicono…si si, lo so che quando vociferano che “con te si sa sempre dopo” a te viene l’orticaria…pazienza dai…perdonali…

Texan View: non lo batte nessuno!!!

Tanto tuonò…che la pioggia arrivò.

E’ arrivata la correzione tanto invocata.
Ieri ero pieno di put…..in giornata ho provveduto a
“regalare”…..si, le sigarette riesco a comprarle, ho tripicato il capitale…buono..con dei ma….sono indisciplinato x natura.

Avevo anche un numerino…i miei numerini…41600…stasera ha fatto 41630…probabile che lo toccherà domani, dipende dagli Americani..nel dubbio un call a 41650 ho provato a prenderlo…quando gli altri vendono per disperazione…è il momento di comprare..diceva qualcuno.
Non ricordo se lo avevo detto a te via mail…lo scenario che avevo in testa…quel movimento fatto fra settembre/ottobre dell’anno scorso
A piccola…500 punti.
B la supera di poco…poi..
C….da vedere!!
Questa sembra la strada…
per catalogare questo scivolone bisogna aspettare però il prossimo rimbalzo…valutarne la forza.
Che altro aggiungere…il “solito grafico” un pò scarabbocchiato…

Aggiungi che stasera alla televisione e nei giornali sentiremo che sono stati “bruciati” centinaia di miliardi….
già sull’ansa la notizia è comparsa…

goricapano@libero.it
alla prossima

Dax: presto per dirlo ma….

Giusto da settimane parlavo di Dax in prossimità di canali estrapolati sul frame monthly ergo non roba da eliminare in mezzoretta, più l’altro giorno evidenziavo il possibile cuneo in formazione sulla SP500 e per l’appunto dicevo “se 2+2 facesse 4…”. Naturalmente è presto per giungere a conclusioni ma una domanda mi sorge spontanea: tutti i giornalisti (o aspiranti tali) che da inizio Febbraio hanno caldeggiato titoli a destra e sinistra e performance future a doppia cifra cosa fanno di mestiere? Va bè che il mercato può anche riprendersi da domani ma almeno abbiate la decenza di consigliare acquisti su un supporto e non su una resistenza mastodontica! Magari la cantonata la prendo io…però ritengo che sia meglio essere troppo prudenti piuttosto che il contrario, perchè alla fine di occasioni di saltare su un trend il mercato ne offre tante ma se ci arrivi col portafoglio vuoto….

SP500: supporto centrato.

Nonostante l’avvio nei pressi del livello indicato quale possibile ripartenza del Toro (ma non sfondato) il mercato americano si è mosso come preventivato ovvero un ulteriore affondo alla ricerca del supporto individuato dalla trend esposta ieri. Abbiamo sul daily scenari ben definiti ma qui sul 60 minuti risulta difficile sbrogliare l’enigma e propendere per uno dei due: il movimento che ho incastonato delle canalizzazioni discendenti appare più affine ad una lateralizzazione (tipo flag) piuttosto che ad una “feroce” impulsiva ribassista. E’ anche vero che siamo in prossimità della trend di medio periodo dunque un suo sfondamento down potrebbe tirarsi dietro in stop molti “rialzisti” e fare la frittata. Visivamente è più forte la tentazione del flag e di un nuovo impulso rialzista prossimo a partire ma prima occorre una chiara tenuta del supporto.