Perchè i Fondi non vanno short…cose da sapere.

Oggi iniziamo a capire come funzionano i Fondi Comuni di Investimento onde approfondire cosa eventualmente abbiamo, stiamo per avere o non vogliamo nel nostro portafoglio.

Buongiorno,

leggendo i commenti ai post mi accorgo che c’è una completa “disinformazione” sui fondi comuni (sia di diritto italiano che sicav).

Molti di voi imputano ai gestori di non prendere posizioni “short” quando i mercati calano. Ho già risposto che questa “colpa” non può essere ascritta ai gestori del fondo in quanto “hanno le mani legate” dal regolamento del fondo. Se il fondo è un “fondo azionario” non può investire i capitali a disposizione in strumenti di liquidità (se non per una minima parte, per esempio il 5-10%), sennò perderebbe le proprie caratteristiche. Viceversa un fondo di liquidità (esempio un monetario) non può investire nel mercato azionario (a meno che non sia previsto nel regolamento del fondo, ma non supera mai il 5-6%). Perchè?

Facciamo un esempio. Il sottoscrittore decide di mettere i propri soldi su un monetario (la sua propensione al rischio è prossima allo 0). Questo investitore, secondo voi, sarebbe felice di ritrovare i suoi soldi investiti in borsa???? Lo stesso ragionamento fatelo a parti invertite.

Le posizioni “short” non sono di competenza dei gestori di fondi, ma dei gestori di portafogli (quindi nemmeno di noi “poveri” PF, in quanto, se ci fossero numerosi “spostamenti” da un fondo ad un altro, si potrebbe configurare la “gestione surrettizia” che è ASSOLUTAMENTE VIETATA come potete leggere qui: www.diritto.it/materiali/civile/cimino.html).

Per chi ha questo tipo di esigenze (tipo mettere tutti i soldi nello stesso prodotto) è bene affidarsi a prodotti che prevedano la “flessibilità”, come ad esempio alcune tipologie di gestioni patrimoniali, ma hanno soglie d’ingresso più importanti di un normale fondo.

Per concludere: se siete in possesso di un fondo comune azionario e pensate di che sia il momento di prendere posizioni “short” vi basta solo “swhicciare” su un fondo liquidità della stessa casa con il vantaggio (nel caso di sicav) di non pagare il 12,50% sulla plusvalenza.

Non è difficile, basta saperlo.

Saluti.

Dott.Moretti

pf_risponde@hotmail.it

Annunci

8 Risposte

  1. si ma il fondo liquidità non va mica short,tiene i soldi pressochè fermi e rende poco e niente.Allora a quel punto li tengo io cul cc almeno li ho sempre disponibili.
    A me sembra assurdo che nel 2007 non esistono fondi che abbiano la possibilità di andare sia long che short a discrezione del gestore.

  2. se sapessi quando shortare probabilmente non andrei in un fondo…

    Cmq ottima spiegazione!
    Grazie!

  3. Per Anonimo.
    Un favore, mi spieghi cosa significa, per te, posizione short. Magari non stiamo parlando della stessa cosa.
    Grazie.

  4. “INTERMEDIAZIONE D’AFFARI – Scompare l’obbligo di iscrizione a ruoli o elenchi: sarà necessaria solamente la dichiarazione di inizio di attività ed il possesso dei requisiti professionali necessari.”

    mi sa che con questo decreto quelli che cercheranno di vendere immondizzia aumenteranno e la gente continuerà a fare a maggior ragione di tutta l’erba un fascio pensando che tutti i pf sono ladri ecc..
    si va sempre nella direzione sbagliata,invece di avere più professionalità,basta una dichiarazione che ti faranno il giorno stesso in cui firmi il contratto
    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/03_Marzo/21/bersani_liberalizzazioni_misure.shtml

  5. Per anonimo.
    Tranquillo….le “liberalizzazioni” della Bersani bis non riguardano noi PF…. Continuerà l’obbligo di iscrizione all’Albo.
    Le liberalizzazioni riguardano: l’agente di affari in mediazione; l’agente immobiliare;
    l’agente d’affari;
    l’agente e rappresentante di commercio;
    il mediatore marittimo;
    lo spedizioniere;
    il raccomandatario marittimo.

  6. per me lo shorto è un prestito di azioni ma quello che è nel diritto non mi interessa molto,a me interessa che quando vado short e il totolo scende io guadagno!
    e i fondi azionari non sanno guadagnare nelle discese

  7. Per anonimo:
    sbaglio o stai parlando di “vendita allo scoperto”?
    Ma sai quanti milioni di euro muove un fondo azionario? Se si i fondi utilizzassero la vendita allo scoperto i titoli azionari crollerebbero nel giro di 2 minuti.
    Comunque, almeno, abbiamo chiarito che non stiamo parlando della stessa cosa.
    Se ti interessano fondi che possono investire su tutto e tutti (con un effetto leva da paura) ci sono sempre gli hedge.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: