Euro contro Dollaro: niente di eclatante.

Il cambio EurUSD è esattamente al contatto del bordo superiore del canale le cui parallele identificano assonanze geometriche di tutto rispetto. La barra daily odierna ha chiuso come si suol dire “in the middle of the range” e non è un segno particolarmente forte in relazione al trend in atto. Certo una rondine non fa primavera ma l’area resistenziale inizia a farsi sentire. Niente di eclatante dunque, almeno fino ad ora, le geometrie sono li a dirci che il valore odierno era ed è totalmente plausibile, i mercati non si muovono erraticamente e sanno perfettamente dove vanno. Fosse stato eclatante forse da qualche altra parte (le piazze finanziarie) ne sarebbero successe altrettante di eclatanti, ed invece i mercati o salgono o sonnecchiano. Ormai in molte fonti ufficiali si paventa un crollo del biglietto verde, forse proprio perchè è sulla bocca di tutti occorrerebbe valutare il contrario…chissà, staremo a vedere. Oggi mi sono posto una domanda alla quale è difficile rispondere: per gli USA è più deleterio un dollaro troppo debole o un dollaro troppo forte?

Annunci

2 Risposte

  1. Oggi 17 aprile, in questo preciso momento l’euro ha registrato un’impennata maestosa, passando in poco tempo da 1,3540 a 1,3590… Si avvicinano forse nuovi record?

  2. Io credo che siamo prossimi ad una inversione…ci sto lavorando sopra…ancora molti dubbi ma l’idea mi balena in testa da tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: