Nasdaq: view di breve.


nasdaq.png

Tra i mercati americani il più chiaro da un punto di vista Elliottiano è il NAsdaq100, il che non vuol dire che è lui a “dettare legge” ed anzi, le dissonanze tra mercati fortemente correlati non fanno altro che aumentare lo stato d’allerta e monitorare ancor di più l’analisi onde evitare cantonate. A chi si domanda perchè ho piazzato il punto Zero su un minimo più alto del precedente la risposta è che quello è un “minimo ortodosso”, se guardate DJ e SP500 vedrete che li non c’è bisogno di tale “finezza”. Qui sul tecnologico canalizzazioni e onde interne sono direi molto chiare, anche il target classico delle onde 4 (il 38,2% di onda3) cade a fagiuolo sulle trend. Per chi non mastica Elliott diciamo che la view di breve è l’entrata dei mercati in una fase laterale alla ricerca di un supporto per ulteriori strappi rialzisti i quali, in questa struttura sarebbero gli ultimi prima di una correzione (o inversione…) più marcata. Certo il mercato può volare ed Elliott contempla appunto estensioni d’onda varie, ma questo è un qualcosa da vedere strada facendo…per ora l’idea di fondo è che manca almeno un altro top.
Annunci

7 Risposte

  1. ECCOLO IL GURU AHHHHH, MA METTI ANCHE IL NOSTRO MERCATO OGNI TANTO, CIAO BELLO.

  2. domandina:quando lei affronta lo studio su un grafico di lungo periodo come appunto quello sul nasdaq100, valuta anche i grafici a breve per poter capire se le onde trovate siano giuste?
    ho partecipato anch’io ad un corso su elliott fatto dalla dott. Turri e se non ricordo male studiava anche i grafici a breve per visualizzare correttamente il trend, nelle prove fatte su altri grafici riuscivo meglio ad individuare
    le onde di elliott su grafici a breve( 15 min) che su quelli lunghi( day-weekly)
    inoltre mi può consigliare un buon libro solo su elliott?
    grazie Fabio

  3. altra cosa, il libro che ho acquistato per studiare l’analisi tecnica é:
    analisi tecnica dei mercati finanziari, edito da hoepli, lo consiglio vivamente a chiunque voglia approfondire l’argomento.
    ciao

  4. Cosa ne dite di AMD??

  5. Ciao fabio, puoi darmi del tu tranquillamnte. Lo studio che è su questo post non è di lungo termine, è un daily ed abbraccia circa un paio di mesi, quando applico Elliott sul lungo in genere utilizzo grafici mensili, sul lunghissimo (DJ) anche semestrali! Tutto ciò che va sui frame “a minuti” è roba che coinvolge molto l’operatività intraday, accademicamente è vero che andando “sotto” vedi la struttura più da vicino e le sub strutture ma per la mia esperienza alla fine “la quadratura del cerchio” non ce l’hai mai anzi, finisci con avere troppe analisi ed alla fine non sai quale scegliere. PReferisco di gran lunga vedermi “sbeffeggiato” dal mercato piuttosto che vivere nella completa paralisi decisionale, anche perchè ciò che fa la differenza è la gestione del trade..spesso entro in trend che si rivelano fasulli…ma al momento del “fasullo” io sono già fuori con un profitto (anche minimo) o in stop in pari…in questo Joe Ross è al di sopra di qualunque altro. Ritornando su Elliott (ma vale per tutto) tendo sempre a tenere sott’occhio almeno due scenari possibilimente alternativi nella sostanza, ne cerco i punti “comuni” e i “discordi” in modo da lasciare poi al mercato “decidere” e a me la possibilità di essere sempre pronto con ciò che “decide”. Non credo ai sacri graal ed Elliott non è da meno ma ritengo sia delle teorie del primo novecento l’unica che contempli ciò che in realtà muove un mercato: la psicologia dei partecipanti nelle varie fasi, per me è molto più importante sapere in che tipo di onda sono piuttosto che saperle dare un etichetta. Libri…dunque “Elliott Wave Principle” di Robert Prechter (ElliottWaveInternational) è la base assoluta, poi ultra interessante è “How to Identify High-Profit Elliott Wave Trades in REal Time” di Myles Wilson Walker. Concludo con un consiglio (se posso): non conta avere in mano il “conteggio” esatto, basta essere sul più affine! Ho iniziato a comprendere a fondo Elliott proprio quando ho smesso di cercare il “perfetto”.

  6. grazie, appena il lavoro me lo permette, dedicherò maggior tempo ad elliott.
    ciao

  7. Salve, concordo in pieno con la tua analisi, prima di avere una correzione/inversione deve ancora manifestarsi un top. Credo che giá dalla prossima settimana il rialzo riprenda alla ricerca di nuovi top, ma mi chiedo se questa ricerca arrivi sino a metá giugno prima di scendere.
    6/6 e 21/6 ECB e 27/28-6 FOMC entrambE le “BANKE” sui tassi.
    Ciao e buon lavoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: