Problem Solving


promotori_finanziari.jpg

Buongiorno Blog’s People!
Come saprete il blog offre la possibilità di avere un filo diretto con il sottoscritto. Con Alessandro, quando ne parlammo, eravamo piuttosto scettici. “Figuriamoci se i lettori si mettono a scrivere…”. Decidemmo, comunque, di inserire questa possibilità di contatto “privato” anche per prendere, in seguito, alcuni spunti di discussione.
Il nostro “scetticismo” si è rivelato, bontà vostra, alquanto infondato. Sono arrivate tantissime mail alle quali ho cercato di dare sempre una risposta evitando il “conflitto d’interessi”.
L’altro giorno una mail stuzzica la mia curiosità:

“Buongiorno, intanto un doveroso grazie, il nodo che vorrei affrontare è il seguente: cercare di creare un capitale futuro senza passare per le polizze e simili, quindi bassi costi a tutti i livelli. Grazie a Dio sono babbo di un meraviglioso bimbo di poco più 3 anni e cerco nei limiti del possibile di pensare anche al suo futuro nonostante sono convinto che le cose vanno così come stà scritto che debbano, ora io ho delle ideuzze, ma sono un po’ confuso, allora volevo chiederle un consiglio in merito, dandole magari dei riferimenti dai quali partire: somma annua a disposizione 3.000 €; orizzonte temporale 15 anni. Grazie ancora per la disponibilità, un cordiale saluto !!!”

Io penso che nel dare consigli si debba sempre partire dalla propria esperienza. Allora la domanda che mi sono posto è stata: io come mi sono comportato con Leonardo (mio figlio)? Quale iter decisionale ho seguito? Per prima cosa ho fissato un lasso temporale (18 anni) e quindi abbondantemente dentro ad un profilo azionario. In seguito ho stabilito a cosa servivano questi soldi, cioè gli ho dato uno “scopo”. Lo scopo doveva essere quello di fargli pervenire uno “stipendio” fisso per almeno 5 anni (tempo stimato per finire l’università). Uno stipendio che dovrà servire per responsabilizzarlo.
Fase “uno”: l’accumulo. Ho scelto un fondo per il “pac” che fosse flessibile (versamenti aggiuntivi) e che non avesse commissioni d’ingresso. Personalmente ho scelto Pioneer European Best Player classe F. E sono partito. Fra 18 anni (quando i soldi serviranno allo scopo) prenderò l’intero capitale e lo verserò in una polizza a rendita immediata, certa e rivalutabile per 5 anni.
In questo modo, tutti i mesi, per 5 anni, gli verrà versato nel suo conto corrente uno “stipendio” con il quale dovrà fare fronte alle sue esigenze…….nella speranza che non sia duro come il “su’ babbo”!!
Così ho risolto, per me, il problema e così l’ho segnalato al lettore. Poi ognuno avrà da suggerire mille altri modi……e, spero, che lo faccia!
Con affetto, il vostro adorato promotore di quartiere.
Dott.Moretti

Annunci

71 Risposte

  1. primo!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. non vorrei passare x tira piedi? ma mi sa’ che quello che solo si vede in prospettiva (finanziaria) non so’ se sia un’affare fare polizze e’ amenita’ varie! 😦 signori qua’ il sistema e’ marcio, e’ non si sostiene + ! x cui regolatevi di conseguenza , anche qualche banca andra’ con il culo x aria! 🙄

  3. caro Adriano,
    nonostante spesso le nostre idee non collimano al 100% e rendendomi conto che è molto più facile criticare piuttosto che essere propositivi e costruttivi come lo sei tu,
    rendo noto in pubblico la stima e l’ammirazione che ho nei tuoi confronti, sia per la tua figura così professionale e corretta sia per le tue doti umane ed intellettive.
    Non prendere queste mie parole ne come una dichiarazione d’amore ne come uno “sconto” sulle mie future critiche 😀 , ma solamente come un ringraziamento sincero e sentito per la tua coerenza e per i tuoi consigli.

    grazie Adry

  4. un idea contro questo governo di persone losche: se approvano in via definitiva l’aumento della tassazione del capital gain? liquidare tutte le posizioni in portafogli e richiedere contante!cosi’ li si manda affanculo loro e tutto il sistema ipocrita di questo paese!il tempo e’ scaduto se ne devono andare tutti e seicento. il morto incomincia ha puzzare 😡

  5. 3 – Anty
    Grazie.

  6. x settevoci, sono d’accordo, se tutti gli italiani, in contemporanea, andassero a ritirare i soldi in contanti dalle banche, non ci sarebbero, potrebbero si e no, pagare un cliente su 12, per cui il sistema salterebbe. e facciamolo! ahhhhhhhhhh

  7. Buongiorno ACELLONI!!!!

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  8. hyper, hai visto, ieri mi sono incazzato e la borsa e’ crollata, ahhhhh

  9. 4 – 7voices.
    Suppongo ti riferissi a Senatori + Onorevoli……allora perchè lasciare seduti in poltrona gli altri 300 e spiccioli??????

  10. 7- x cortesia non voglio essere accostato, con gente che non puo’ permettersi nemmeno una birra!grazie 😡

  11. 9- quelli che tu chiami trecento sono dell’appendici, degli altri seicento! x cui se si tolgono dai coltinois i secondi , i primi manco esistono! :mrgreen:

  12. questo lo dico a quei SILENTI che leggono oltreoceano: pagate i debiti razza di cialtroni! il tempo delle fesserie e’ finito, non state a pensare a quello scimmione che avete x presidente. al Queda non esiste e’ tutta una scena comica x fottere il prossimo! se volevano liberare gli afgani dai taleban , avrebbero stroncato il mercato dell’oppio che c’e’ a nord del paese! buffone(scimmione) scendi dal trono e torna in texas nel posto che meriti : il cesso, e’ canta non so’ degno di te’!!! 😡 😡 😡

  13. aaahhhh

    BLOG RULE

    cambiamo il mondo!

    :mrgreen:

  14. Amati Lettori…..mi piacerebbe sentire anche le vostre opinioni….come vi siete comportati per il futuro dei vostri figli…..forza, suggerite… 😀

  15. moretti, io sono uno spartano, i miei figli, gli ho insegnato la moralita’ l’educazione e l’arrangiarsi da soli, e lo stanno facendo molto bene, mai mettere nella loro testa che il papa’ pensera’ a loro in tutto, grande errore, t ti dico solo questa, mio figlio piu’ grande, 1 mese fa e’ venuto a casa e mi ha detto, papa’ ho comperato un appartamento in citta’ a modena ho gia’ fatto tutto da solo, mutuo compreso. neanche una lira mi ha chiesto, manco mi aveva avvisato. questi sono figli.

  16. 15- ma poi l’assegno l’hai staccato,oppure ti sei comportato come i genovesi?! :mrgreen:

  17. allora settevoci non sai leggere, peggio per te! ahhhhhhhh

  18. non dire che non so’ leggere? quello che ha fatto tuo figlio e’ una grande cosa,punto. ma tu padre se hai i piccioli il mutuo lo fai estinguere, e non fai pagare al figliolo una barca d’interessi? o no! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  19. da antipatico egoista dico:
    sto ancora pensando al mio di futuro, al futuro dei figli ci pensero’ a tempo debito, poi se i pargoli si trovano la pappa pronta senza fatica sapete che fanno? se la mangiano tutta e nn dicono nemmeno grazie.

  20. bravo, antipatix, senti settevoci, allora tu di me non hai capito nulla, mi dispiace, quello che ho scritto e’ chiarissimo ed e’ cosi’, se il mutuo se lo vuole togliere, lo togliera’ lui, lui ha fatto tutto e lui fara’ tutto, punto!

  21. 20- no comment 🙄 🙄 🙄

  22. settevoci, tu hai figli?

  23. il problema e’ non quanti figli hai! ma come li cresci, e quali valori riesci a trasmettergli! se te la pensi cosi’, io non commento,punto. in quanto ho capito che in questo blog, ogni volta che ci sono opinioni diversi ,va a finire in caciara. x cui ripeto……… no comment!orvuar’

  24. settevoci, allora ancora non capisci, cosa centra la caciara? io sono tranquillissimo, ho scritto delle cose chiare, tu rispondi che gli devo pagare il mutuo, io ti ho risposto , che ha fatto tutto lui e fra’ solo lui, che problemi ci sono, nessuno.

  25. lasciamo ….perdere!!! 🙄 🙄 🙄 ognuno con la propria saccoccia fa’ quello che crede. è x me ,la discussione si chiude qua’.inshalah’

  26. settevoci, ti ho chiesto se tu hai figli, non quanti ne hai?

  27. 26- ti rispondo giusto xche’ sei una persona professionale: il sottoscritto tiene un figlio legale, e 4 sparsi in due continenti! e ‘ tutti la pagnotta se la guadagnano da soli! anche se’ il padre ha pure pensato x loro. sai com’e’ anche noi oriundi abbiamo un po’ di sale in zucca! 😀

  28. azzo, sei prolifico, ahhhhhhhhhhhh le usi bene le banane ahhhhhhhh :mrgreen:

  29. Scusate, spendo un paio di paroline sull’argomento.
    I figli sono come una piantina, se non la curi cresce storta. Curare un figlio, secondo me, significa in primis saper dire no. Se un figlio viene abituato ad avere tutto quello che chiede non riuscirà MAI a dare valore alle cose e al sacrificio. Un genitore deve riuscire a garantire ai figli il miglior futuro possibile e non una vita di stenti. Se ad un “pargolo” viene insegnato il “valore dei soldi” saprà dare un valore alle cose “materiali” e la vita, al 60%, è fatta di cose materiali. Io, personalmente, non condiviso il genitore che “presta” soldi al figlio. Se servono per cose “utili” si danno e basta (se ci sono). Io mi auguro che mio figlio, prima di fare una scelta importante, vorrà confrontarsi con me (come io ho sempre fatto con i miei genitori). Qualora dovesse mettermi davanti a cose “fatte” dovrà essere in grado anche di assumersi le responsabilità di ciò che ha fatto.
    Rimane il fatto che ognuno deve educare i figli secondo i propri credo e non ci può essere “discussione” su queste cose.

  30. 29-no comment…………ma clap,clap,clap.

  31. 30 – 7voices (o 5sons)
    il “no comment” lo capisco….ma il “clap, clap” (suono onomatopeico dell’applauso) significa che approvi o era ironico?

  32. Caro dr. Moretti,
    sempre bene quando si espone un caso – tra l’altro reale – come hai fatto tu. Positiva anche la soluzione proposta, che mi trova d’accordo.

    Attenzione però nel rivelare il nome del fondo che hai scelto per tuo figlio: stai personalizzando la risposta e, anche se esemplificando su te stesso che sei promotore, rischi di dare consigli senza esplicitare il conflitto d’interessi

    Parere d’amico

    amicorisparmio

    P.S. dammi anche tu il tuo parere su una contraddizione della MiFID sulla consulenza, l’ho postata oggi, sei benvenuto

    http://risparmiareinformati.investireoggi.it/

  33. 29 moretti, allora siete un po’ distratti tutti, io cosa ho scritto? educazione spartana, la mia, punto e basta, mio figlio ha fatto scelte sue e sue sono le responsabilita, di qualsiasi genere, a casa mia funziona cosi’, chi vuol mangiare deve guadagnarselo, col lavoro e il sudore, io feci cosi a suo tempo, e ringraziero’ per sempre i miei genitori, e di soldi non ce n’erano, tornassero quei tempi, ma torneranno, se voi volete mantenere i vs. figli, sieti liberi di farlo, a casa nostra, anche se erediteranno in futuro, ma se lo dovranno sudare solo per quanto mi riguarda, per mia moglie, che e’ molto ricca ma avara, decidera’ lei, ora i ns 2 figli sono soli, cioe’ devono mostrare le PALLE, se vogliono vivere, e lo stanno facendo, se tutti facessero cosi’, come sarebbe diverso il mondo.

  34. 14 Moretti: piano di accumulo con etf s&p500, europa, cina, india. Accumulo solo ogni 5% di variazione (positiva o negativa) sul singolo etf una percetuale maggiore se in calo una minore se in aumento. Oscillazioni ripetute di +5 / -5 sto fermo a meno che non si protraggano per molto tempo (di solito a 3 mesi di distanza dall’ultimo acquisto rientro comunque). Non vendo. In questi giorni, ovvio, ho acquistato. Un giorno mio figlio potra’ dire che ha un padre sveglio o un pistola. Solo il tempo potra’ dirlo. Orizzonte temporale 15 anni. Se qualcuno ha alternative, prego di esporle. Un complimento a tutti voi.

  35. poldino, interessante la tua variazione al piano di accumulo…di quanto aumenti o diminuisci la percentuale, esattamente in proporzione ?
    Bene anche la decisione di rientrare max a 3 mesi. Gli altri versamenti sono mensili ? E com’è l’asset in percentuale ? Infine, quanto ti ha reso questa strategia ? Grazie per info

    amicorisparmio
    http://risparmiareinformati.investireoggi.it/

  36. vado fuori tema…
    ma posto un commento sulla situazione odierna (già fatto su altro blog)

    sto tenendo duro su due asset (asia grow e azionario nordico)…ma nn so per quanto…
    ossia…sono fiducioso della crescita attuale e conscio che la correzione era NECESSARIA per continuare a salire…

    il fatto è che anche dando un’ocio al Baltic Dry Index ( http://quote.bloomberg.com/apps/quote?ticker=bdiy&exch=IND&x=15&y=11 ) mi sembra che il trend reale legato alle merci sia inversamente proporzionale al morale del mercato “finanziario”…

    che dire allora?

    p.s.
    Metto a disp anche un grafico migliore analisi del baltic con dati aggiornati ieri
    http://www.dryships.com/index.cfm?get=report

  37. partito con 40%, 40%, 20%. Aggiunto poi India. Adesso saremo +/- 30%, 33%, 27%, 10%. Non sto con il fucile puntato. Guardo settimanalmente e faccio le mie considerazioni: puo’ quindi essere che entri anche a +/-7 anziche’ 5. Inoltre se un etf, per dire, mi crolla del 10% puo’ essere che non abbia liquidita’ per seguire strettamente il metodo. O come per l’ETF sulla Cina che andava avanti a botte del 5% a settimana. Investendo poco alla volta le commissioni di acquisto, per quanto contrattate con la banca, sfiorano anche l’1,5%. L’importo investito ogni volta sul singolo etf ruota attorno ai 500 euro: un po di piu’ se siamo al ribasso. A fare le cose serie dovrebbe essere una percentuale dell’importo dell’etf. Ma cosi’ starebbe a diventare un lavoro….
    Come detto non e’ mensile ma in variazione % del prezzo dell’etf: eccetto il caso in cui all’interno di 3 mesi non oscilli, quindi intervengo comuque. Siamo su un +30% ca…. Cina ha tirato molto… ma in questi tre anni e’ stata facile… vedremo i prossimi come andra’…

  38. nn x essere ot, ma vorrei postarvi quest’articolo che ho letto ieri.
    …che dire…

    “I am writing to request that Congress raise the statutory debt limit as soon as possible,” wrote Treasury Secretary Hank Paulson yesterday in a letter to Congress. In a letter to Sen. Reid, Paulson urged lawmakers to heighten the debt ceiling before we pass the $9 trillion mark in October.

    Seriously?!? The $8.9 trillion cap (please recall our “how much is a trillion” lesson from yesterday ) must not be enough debt for our nation to bear… why not throw another log on the fire?

    “And for what?” you might ask… a rainy day fund? The war on terror? Entitlement programs? The coming energy crisis? No… Paulson seeks more debt allowance so that the U.S. government can borrow money to pay outstanding bills. The money Congress grants him (which it surely will) has already been spent.

    What an amazing country we live in. In order to keep up appearances, the man we all “trust” to run the nation’s Treasury would rather sink the nation deeper in debt than dare rattle the world’s cage by questioning the true worth of our Treasury notes, the real purchasing power of our economy and the actual “value” of the dollar.

    Finding a way to pay U.S. bills without indebting this country more “would create unnecessary uncertainty for the financial markets and result in costs to the government,” said Paulson. Right. So it’s better to go deeper into debt than pay your bills. Where did this idea come from? Oh, yeah, we figured that out in our book Empire of Debt.

    Such actions, he said, “should be reserved only for extraordinary circumstances, and should be avoided.” Of course, owing the world $8.9 TRILLION dollars is not extraordinary.

    Unbelievable.

  39. 33 – Crash
    Ho capito perfettamente quello che hai scritto. Io ho esposto il mio punto di vista. Lungi da me l’idea di “attaccare” il tuo (o vostro) modo di vivere. Non me lo permetterei mai. Poi ognuno è Tarzan nella sua foresta.

  40. moretti tu parli di foresta? non ci posso credere un tipo naif che si da’ alla natura!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  41. 34 – Poldino. Chapeau! Come direbbe il mio amico 7voices. Bellissimo sistema. Molto tecnico e dispendioso (in tempo), ma sicuramente molto valido. Bella la diversificazione. Però non fattibile con piccole somme (50 o 100 euro al mese) che oggi si confanno di più al reale risparmio mensile di una famiglia italiana. Avendo una cifra simile (mensile) io, personalmente, andrei a cercare fondi (e non ETF) con un Rquadro molto basso e un gestore che abbia mostrato le palle.

  42. x stella se non erro stamattina hai postato dicendo: che la mia previsione sara’ sbagliata? ma dico io attendete gli eventi, e poi giudicate! 🙄

  43. 32 – Amicorisparmio

    Tranquillo, come PF potrei anche evitare di dire il nome del fondo e menate varie, ma, sinceramente, non ne vedo la necessità.

  44. 41 – Moretti. Grazie. Come scritto, anch’io non posso sempre intervenire e seguire il metodo in maniera sistematica per questioni di liquidita’. Se si allarga il lasso temporale tra un intervento e l’altro si puo’ fare anche con 100 euro/mese. L’impiego di 500 euro alla volta e’ una questione di ottimizzazione tra capitale investito e commissioni.
    Trovare un gestore con le palle? Eccoci, questo e’ proprio il punto. Dove lo trovo? Io ho avuto in merito solo magre esperienze: fondi che guadagnano meno del mercato quando sale e perdono di piu’ quando scende. L’1% in piu’ di commissioni annue su un fondo azionario, fa un bel 15% in meno (senza contare gli interessi composti) in 15 anni. Ci mettiamo un bel 2-3% annuo di sottoperformance?
    Sfortuna? Si, puo’ essere… ma guarda caso quelli che fanno mediamente bene non si possono comprare: > Certo, non li hanno per i poveracci come me…
    E poi, quando entro in banca mi viene l’orticaria: provano sempre a vendermi dei prodotti strutturati che, per capire come funzionano, devo leggerli due volte nonostante la laurea in ingegneria. Una volta letti, ti rendi poi conto che la probabilita’ di successo di detti strumenti e’ praticamente nulla. Inefficenza finanziaria totale, per il cliente! Per loro, eh beh… L’ultima volta ci ho pure litigato: >
    Ecco quindi che mi sono diretto verso un piano di accumulo in etf: il mercato e il Re’, pensare di batterlo sistematicamente e’ utopico (almeno per me). Mi acconteno di fare come lui. Quindi, cosa di meglio di un etf?

  45. X Crash: condivido su tutta la linea il tuo modus aeducandi! Se vuoi bene ad una persona la devi preparare ad affrontare la vita e la preparazione è data anche da rinunce e sacrifici condite col max affetto: credo di aver interpretato corretamente il tuo pensiero.
    Ciao

  46. 44 – Poldino

    L’unica cosa che ti posso dire è che esistono dei gestori che battono il mercato con una gestione aggressiva (beta>1) e con un R2 abbastanza lontano da 100. Vai su morningstar.it e cerca……
    Welcome to the future! Esistono i conti on line……che ci vai a fare in banca? E’ chiaro che poi fai gli ETf….molto meglio quelli degli “escrementi” struttutati 😉

  47. 45 x frank, gia’ ti avevo inquadrato coi tuoi scritti, siamo similari nel pensiero della vita, andro’ oltre, secondo me si fa’ il bene dei propri figli, comportarsi in questo modo, lo capiranno nel tempo, se si fa il contrario, secondo me, si creano dei danni irreparabili nella testa dei figli. e del loro futuro. 😉

  48. Buongiorno.
    Ho sottoscrito un fondo a gennaio di quest’anno,un fondo obiettivo,precisamente il fidelity target 2015 e sono molto deluso.
    Cerco di spiegae il motivo della mia delusione.
    Con i recenti ribassi del mercato il fondo ha praticamente azzerato il guadagno che aveva ottenuto fino ad ora,ma il punto non è il quanto ha perso di per se. Il problema è che questi fondi sono gestiti in linea di massima alla stessa maniere con la quale saranno gestiti i nostri tfr… fondo obiettivo 2015 perchè in teoria uno nel 2015 riscatta tutti i soldi depositati e va in pensione.
    Bene. Anzi,male!
    Ma è possibile che un fondo che ha quel’target sia ancora investito al 57% in azioni? ma ci pensate se davvero uno avesse investito i soldi di una vita li sopra tramite il suo vecchio tfr e vede fumare un 5% in 10 giorni? questi sarebbero i meccanismi di salvaguardia del capitale? dicono che piano piano la parte azionaria si riduce…ma se mancano 8 anni e si è investiti in azioni al 57% non è un tantinello troppo rischioso?!
    E questo dopo i fantomatici ribassi che,parliamoci chiaro, non sono stati affatto marcati! Il dax ha perso l’8% dopo essere salito oltre il 20 da inizio anno. Gli usa sono scesi un 4% anche qui dopo inarrestabile salita… se queste discese provocano l’azzeramento del guadagno, in caso di discesa vera, del tipo 00 il fondo che fine fa? e a quel punto il lavoratore che in quell’oggetto misterioso nutriva la speranza di avere una pensione dignitosa cosa fa,si butta dalla finestra o inizia a compiere atti di follia?
    Parlo seriamente.
    Qui tutti dicono “state tranquilli”, “il rischio man mano si riduce”,ecc ecc ma la prova dei fatti la si ha ogni giorno… sono bastate 10 sedute negative(e sull’entita del ribasso mi sono gia pronunciato) per annullare 6 mesi… mancano 8 anni alla pensione… con che faccia si dice ai lavoratori di stare tranquilli??

  49. :mrgreen: saltiamo pagina ……

  50. Eccomi !!! 😀

    X Matteo – Se escludiamo il Dott. Moretti che ha dato prova di grande serietà ….. in generale EVITA I PROMOTORI FINANZIARI….. , raramente ne troverai uno diposto a fare i tuoi reali interessi e quindi a consigliarti il prodotto giusto……

    Racconto a tutti quello che ho fatto io per il mio “piccolo” di 7 anni………..

    Una cosa semplice, semplice, mi sono costruito una index linked in casa.

    Ho acquistato un BTP che aveva la scadenza desiderata …… , come ben sapete ogni sei mesi vengono accreditati gli interessi…… , che investo sull’Etf MIB S&P …..

    Alla scadenza sono CERTO DI RICEVERE IL CAPITALE…. e avrò, spero, un plus dalla gestione ….. avendo mediato quote di ETF.

    Finito l’accumolo….., quindi alla scadenza del BTP….., Acquisterò un altro BTP per generare la rendita….. semestrale… oppure ne prenderò due sfasati per averla trimestrale … e così via….

    In pratica ….

    CHE SENSO HA COMPERARE IL SUGO PRONTO QUANDO I POMODORI, L’OLIO, LA CIPOLLA E IL BASILICO SONO LI A NS. DISPOSIZIONE.!!!

    Spero di essere stato utile ….. R.

  51. 51-no comment :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  52. 52 Settevoci Commenta pure mi sei e mi rimmarai simpatico comunque !!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  53. 52, no comment :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ahhhhhhh

  54. 53- quando il sottoscritto scrive :no comment e metto le faccine sorridenti? intendo lo stesso pensiero di chi ha postato. se sono contrario e metto no comment , uso altre faccine! questa e’ la lingua “mandreska” , che il crash sicuramente capisce , il moretti………………. presumo essendo passato x harvard possa avere qualche difficolta’? lui si sa’ appartiene ai NAIF! :mrgreen:

  55. ingegnere che fa’ si riposa? metta qualche altra mandragata, cosi’ ci si confronta. 🙄 🙄 🙄

  56. Per Matteo.
    Quando si “investono” soldi si deve avere un “progetto” alle spalle (alcuni parlano di metodo, ma secondo me viene dopo il progetto del cliente) e quel progetto deve essere sempre visibile e ben delineato. Stabilito il progetto si comincia a porre le basi per realizzarlo. se il progetto cambia si fanno gli interventi di “modifica”.
    Se tu hai investito i tuoi soldi su un fondo “target 2015” suppongo sia perchè i soldi (tutti o gran parte) ti sarebbero serviti dopo 8 o 9 anni. Se fai un investimento a 8 o 9 anni non puoi andare a “distruggerlo” dopo 6 mesi….che senso ha?
    Il fondo (da dati morninstar, quindi non aggiornati) ha il 57% investito nell’azionario e il 38% in obbligazioni. Ritengo sia giusto mantenere una quota azionaria “altina” (non altissima) visto che mancano ancora 8 anni (su 12, inizio gestione 2003) alla scadenza.
    Ma andiamo ad analizzare (un po’) il fondo.
    a) BETA= 0,91. Sitratta di un fondo “difensivo” dove le oscillazioni del benchmark sono meno “marcate” sia in rialzo (guadagna meno) che in ribasso (perde meno).
    b) Rquadro= 73,08. Significa che il 73% circa delle oscillazioni del fondo derivano dalle oscillazioni del mercato di riferimento…..il restante 27% è opera del gestore. Ne deriva che il gestore ha una discreta componente gestionale autonoma.

    Nella stessa categoria morningstar c’è solo un altro fondo “target 2015”: Capitalia Obiettivo 2015 (Beta 0,51, quindi ancora più difensivo) che (secondo i dati morninstar) ha “solo” il 17% in azioni e il 78% in obbligazioni….ma, ripeto, con un beta 0,51 è ovvio che sia “eccessivamente” difensivo.
    Il fondo che hai scelto, sinceramente, non è male solo che, forse, non è il fondo più indicato per le tue esigenze.

  57. 55 ahhhhhhh sei un mito, ahhhhhh senti, oltre il nattolo, hai qualche idea o progetti validi, che facciamo una societa’ e otteniamo grossi finanziamenti, per gli investimenti, suddetti?, perche’ il denaro si costruisce con le idee giuste e con il lavoro, contano molto le idee, giusto, 7 voice?

  58. 51 – Bellissimo progetto!
    ma se volevi costruirti una index linked ( 😡 ) fatta in casa dovevi comprare uno zero coupon con scadenza desiderata ed investire lo “scarto” su ETF o su un fondo azionario in grado di battere il benchmark.
    Domanda (se puoi rispondere): quanto è stato il tuo “investimento” iniziale?

  59. x 7invoices: le faccine sorridenti sono queste: 😀 😀 😀
    quelle che metti tu sono malate….. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  60. 60-azz…………e’ meno male che lo scritto , che io uso il mandresko! x crash: io avrei in mente di prendermi l’alitalia! tanto questi quando riusciranno , a metterla a posto? non e’ forza loro! la materia grigia a questi latita. i vettori bisogna cambiarli? mica tutti, bisogna sviluppare i cargo nuovi , questo e’ sicuro. ma x i passeggeri, basta la sicurezza e il biglietto meno salato, e poi vediamo air one o chi x loro che forza tengono! 😉

  61. ma poi voi credete che il de benedetti si sia ritirato con il suo fondo, x paura dei sidacati? questa e’ la vera bufala del secolo! ma mi sa’ che il return ormai e’ vicino! 😀

  62. Roberto 65 – se la pensi così dei Promotori finanziari, come la mettiamo con le Banche ? Parliamo di Argentina? di Parmalat? o degli strutturati che devono ancora venire a scadenza ? O preferiamo le Poste ? o gli assicuratori ?

  63. per amicorisparmio.
    Lascia perdere……se ti racconto cosa ha combinato con l’Argentina un noto istituto bancario/assicurativo ti viene da vomitare…..ma non posso dirtelo qui……mi spiace.
    Molti, tra quelli che si lamentano di NOI, hanno ragione. Siamo qui per dimostrare che non tutti siamo uguali….Non ha senso mettersi sullo stesso piano delle banche (cassieri), delle poste (postini) o degli assicuratori (……..). Cerchiamo di essere “professionisti” e di fare quello per cui veniamo pagati “dai clienti”. Chi sa lavorare lavorerà per molto tempo…..chi non sa lavorare “scapperà in fretta e furia”.
    The time is gentlemen (7voices dixit) 😀

  64. 51 – Roberto65. Ineccepibile. Bravo.
    63 – Amicorisparmio. Lasciamo stare, stendiamo un velo pietoso.
    64 – Moretti. “…scappera’ in fretta e furia…” si, magari dopo aver depredato per bene ignari e fiduciosi investitori… e magari senza neanche saperlo… gia’, perche’ c’e’ una tale professionalita’ in giro che a volte non sanno nemmeno cosa vendono! Non tutti, ovviamente… 😉

  65. 65 – Poldino.
    Eddai registrati! ormai non sei più un “silente”……
    L’intervento di Amicorisparmio non era polemico ma, come tutti, quando ti mettono nel “calderone” insieme a chi non rispetti…..bhè scatta la “dignità”. Leggo spesso il suo blog e lo trovo interessante e professionale.
    P.s…..Poldino non hai idea di come si muovono certi ex colleghi (mi viene il vomito solo a pensarci) e lo fanno coscientemente.

  66. X Dott. Moretti Ho investito 50K……..,

    X Amicorisparmio Ciao…, ti ha già risposto Moretti …. come sempre con trasparenza e onestà …. dire che non c’e altro da dire ….

    X Settevoci Pensavo non fossi daccordo avendo interpretato che la eventuale rendita la passavo direttamente a mio figlio…… così non è.

    Probabilmente lui non saprà di un tale progetto/meccanismo, se però vorrà studiare o aprire qualcosa…… forse sarò in grado di aiutarlo.

    Mio padre anche se 20 anni fa mi ha aiutato ….. , mi ha sempre fatto capire con amore e affetto che quei soldi erano costati sudore e sangue…. e ha sempre verificato dai mie comportamenti che avessi capito la lezione…. giorno dopo giorno CON MOLTI NO, QUALCHE FORSE E POCHISSIMI SI……

    Da domani sono in ferie … e dove vado … non c’è l’adsl.

    Vi auguro ogni bene, davvero. R:

  67. 67 – Roby grazie per la risposta. Hai investito 50.000 euro. Bene. Ma devi partire sempre dal concetto che una “soluzione” deve essere raggiungibile per tutti. Mi spiego. Se, per assurdo, trovandoci nel mio ufficio mi dici: “Adriano ho 50.000 euro e vorrei metterli via per mio figlio, come potrei muovermi?”. Le soluzioni sono due:
    a) la tua (con speculazione al ribasso)
    b) lo zero coupon con scarto investito in azionario.
    Ma se vieni da me e mi chiedi “Adriano, vorrei mettere via un certo capitale per mio figlio, nel tempo. Come mi devo muovere?”. E’ ovvio che ti devo prospettare una soluzione che sia “possibile” per le tue “tasche”… 😉

  68. Adriano – Come sempre parli come un libro stampato……
    Siamo d’accordo al 100 % , io ho solo raccontato la mia esperienza 😀

    Forse sono leggermente fuori tema rispetto al tuo post …. , pensavo comunque di essere utile…..

    Stai Bene R.

  69. 69 – ti invidio per il numero di comment che ti è toccato 😀 ….
    Non so se parlare come “un libro stampato” lo devo prendere come un complimento….. 😉 , comunque il tuo intervento è stato utilissimo perchè, oltre che corretto, ha dato modo di parlare.

  70. 66 – grazie per la difesa d’ufficio, interpreti molto bene la categoria, purtroppo ancora ai più ignota se non per qualche malefatta di pochi marginali.
    Gazie anche delle visite al blog, come vedi cerco di ricambiare, ma ahimè il tempo è tiranno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: