EurUsd Spot


eurusdagosto.gif

Euro-Dollaro

Prendo il tracciato spot del cambio Euro Dollaro al posto del future, struttura diversa ma idea futura con stesse implicazioni. Il conteggio Elliottiano mi lascia un pò di dubbi soprattutto inerenti all’avere sia onda 2 sia onda 4 di tipo sideways, ma non è possibile fare altrimenti perchè l’onda che conclude la 4 è costituita da 5 subonde e siccome il cross va poi a fare nuovi top non può essere una onda 1 ribassista ma solo una onda C di un irregular flat. Saremmo dunque in onda 5 qui sul grafico mensile, quest’ultima potrebbe necessitare dopo l’attuale storno di questo mese di un ulteriore strappo rialzista ma se lo scenario tiene siamo comunque agli sgoccioli: la cavalcata dell’Euro sul Dollaro dovrebbe avere settimane contate (se non già al capolinea). Anche il Dollar Index sta tentando una inversione e dunque il momento è topico. Io sono tra le mosche bianche che non vede l’Euro a 2 dollari, tutto è possibile, ma il grafico (con l’attenuante citata all’inizio) mi dice che il dollaro tenderà a rafforzarsi e che sia proprio questo il vero detonatore dei mercati: in una economia disastrata da debito e delocalizzazione è proprio la valuta debole che la tiene a galla buttando addosso al resto del globo i suoi problemi. Dal lato politico poi, da che mondo è mondo (dai Romani ad oggi) la vera supremazia internazionale è avere “sudditi” che vivono di moneta di cui “noi” abbiamo il controllo, l’esercito fa la sua parte certo…ma non vedo interesse americano in una debacle planetaria del biglietto verde ne interesse europeo visto che Mister Euro Forte ci strozza a più non posso. A proposito, nell’area Euro l’unica nazione che tira è la Germania, in pratica l’Euro è il vecchio Marco e Francia, Spagna sudano di questa vampata teutonica. Noi Italiani poi…noi siamo alla stessa stregua dell’Argentina, autosuicidati dall’aggancio ad una moneta troppo forte per una economia come la nostra….o il Marco, pardon l’Euro va in pensione anticipata oppure è bene prepararsi ad una riesumazione della Lira se perlomeno oltre a ripartire “dalle patate” vorremo anche tornare a produrre ed esportare qualcosa. Per inciso: a noi nemmeno l’ipotetica inversione del grafico sopra ci basta per respirare un pò meglio. Questo è nelle mie “sudate carte”…poi, se il destino sarà un dollaro in default allora è segno che tale scenario non è ancora visibile nelle “corde Elliottiane” di lungo periodo. Per ora è evidente la perdita di momentum rispetto al precedente top di pari livello e ciò anela almeno ad una inversione di breve, poi proprio su quest’ultima avremo da sciogliere il dilemma se sia una onda 1 oppure un qualcosa di correttivo: nel primo caso la conferma di quanto in mostra adesso, nel secondo il disvelarsi di ciò che ancora è ben nascosto.

Annunci

132 Risposte

  1. tnx hyper…
    p.s. potresti dedicare un post tecnico sulla correlazione tra i tassi di interesse e la politica di controllo dell’inflazione?

    tnx a lot 😀

  2. Riporto questo postda IO
    “Oggi è una giornata di Borsa forse decisiva, anche se è difficile capirlo per i non specialisti dei fondi di investimento.
    Negli Usa è l’ultimo giorno in cui gli investitori in hedge fund possono inoltrare le loro notifiche di riscatto (cd. Redemption) per avere i soldi indietro entro la fine del mese successivo.
    Si tratta non di clienti/investitori qualunque, come l’uomo della strada, ma dei piu’ sensazionali e sofisticati possessori di capitali finanziari al mondo, che avevano investito in societa’ di asset management o hedge fund che, fino a luglio 2007, erano considerate il top del risparmio gestito (Simons di Reniassance, AQR, Evan di Highbridge, Shaw e Goldman Sachs) per professionalita’, competenze e risultati.
    Sono investitori da miliardi e miliardi di dollari, che aspetterano fino all’ultimo secondo di oggi, Ferragosto, per riscattare o meno gli hedge fund.
    Se ci saranno riscatti importanti, questa sera qualche societa’ di hedge fund potrebbe dichiarare di non essere in grado di far fronte e chiedere alle autorita’ di borsa la protezione.
    Questa eventualita’ di non poter rimborsare le quote potrebbe determinare domani una crisi di liquidita’ sui mercati internazionali, dagli esiti difficilmente prevedibili poiche’ le disponibilia’ finanziaria di BCE e FED non sono certo inesauribili. “

  3. I mercati non sono mossi dalle notizie, le notizie sono centellinate ad hoc per far entrare i cosiddetti “weak holders”, l’informazione è tutta in mano agli “Strong Holders”, il massimo di informazione pulita che possiamo avere è ciò che sta in un grafico ed il sapere da che parte stare passa per la sua corretta interpretazione al massimo delle possibilità. L’unico indugio che io ho sulla situazione attuale è dato dal fatto che onda 2 di lungo termine (2003) sul DowJones è di tipo sideways (piatta) e ciò per l’alternanza richiama una onda 4 (l’attuale in un ipotetico scenario) quale sharp (acuta). Se non fosse per questo minimo particolare che tra l’altro non rientra nemmeno tra le “rules” di Elliott bensì tra le “guidelines” (linee guida..ovvero non è necessario che trovino verifica) i 14000 del DJ è il top dei top. In entrambe gli scenari di lungo termine avevamo per l’inizio estate una possibilità di flessione pronunciata…che sia o meno di preludio al “tiro” o meno…la cosa simpatica è che a tutt’oggi si cerchi (non tu Stella) tra le notizie un barlume di sole su cui sperare.

    Signori, forse non vi è chiaro: il mercato potrebbe aver già svoltato e se non lo ha già fatto il rischio di una onda 4 sharp è comunque elevato.

    Fate i vostri conti!

  4. bella lì!

    ho sbagliato il timing…altro che settembre..ad agosto uando tutti sono in vacanza hanno fatto andr giù tutto! e vabbeh!

    Le borse scendono, ma ancora (grazie anche alle iniezioni di liquidità) non ha la’rea di una discesa irreversbile…certo per comprare forse è meglio aspettrae la fine dell’estate!

    Eur dollaro ha testato in presta mattinata un importantissimo supporto…infatti si è già anche fatto un rimbalzo immediato di 50 pips! Zona delicata, io aspetto la fine della settimana pe operazioni overnight…quindi a seconda di come si comporta lunedì vedo il da farsi…che potrebbe essere: contnuare ad aspettare!

  5. ingegnere attenzione ai fattori esogeni! :mrgreen: pagheremo tutti gli sbagli fatti dall’amminastrazione bush! il down jones ha come obiettivo i 9700 onde di eliott , o chi x esso non hanno importanza vicino all’esogene!orvuar’ il mercato sta’ scontanto un fattore endogeno, xchè non mi si venga ha dire che quello che sta’ succedendo ? sia frutto esterno al mercato! :mrgreen: x quanto riguarda il dollaro : x me non conta niente, è il problema americanazzo dei debiti? voglio vedere se ha bussare alle porte degli ACELLONI, x essere pagati vanno i cinesi, arabi, e russi? che gli dicono passa domani che ora non tengo contante? ingegnere qua’ il grafico c’entra poco! ci vogliono i soldi in contanti, è questi di concreto non hanno nemmeno la fune x impiccarsi!| 🙄 🙄 🙄

  6. Ma il tiro dovrebbe partire da 36000? 😉 Buona giornata a tutti

  7. ciao a tutti

    io avrei questa visione sullo spot … direi che è iniziata la grande C con target in prossimità della grande A

    saluti

  8. ah cmq alex…alla fine mi sono dimenticato di dire la mia!

    E’ vero che l’at è mia amica, ma se mi permetti, sarebbe meglio usarla solo nel breve medio, nel lungo meglio lasciar spazio ai fondamentali…che di timing non capiscono niente (i fondamentali intendo), ma sul valore vero ne capiscono parecchio! 😀

    Premetto che sono ancora convinto di vedere il cambio euro dollaro verso 1,500, ovviamente con tutte le oscillazioni del caso, che di volta in volta studieremo.

    Ricordo ancora che Cina e Giappone sono pieni di dollari e di Titoli di stato USA, e sicuramente questi dollari li venderanno prima o poi, aumentando l’offerta del mercato e di conseguenza facendo svalutare ulteriormente il dollaro.

    Un altra cosa che penso è che questo avverrà (sta già avvenendo) lentamente, di conseguenza il raggiungimento di nuovi massimi del cambio euro dollaro sarà sempre più lento! Che dici nel 2010 un massimo ci sta tutto..anche delle borse 😉 😉 ammicco ammicco a alex! 😀

    Per quanto riguarda ai fondamentali vi rimando al blgo di Spallino (semre qua nel network) che oltre ad avere 30 anni di esperienza più di me ha una cultura vasta ed è quindi motlo preparato sui fondamentali e sulle dinamiche del mercato, speculative e non!

    Ciao!

  9. x smsdp

    Il tuo è uno scenario da tenere in considerazione, però anch’esso (come il mio) ha un tallone di Achille: la tua onda A è in 5 e per un flat ciò non è ortodosso. In ogni caso entrambe (il mio ed il tuo) conducono ad una inversione di medio-lungo ed è questo che conta per l’operatività.

    x Ardat

    vedo che il 2010 ti appare in sogno! Sui fondamentali sono d’accordo a metà…nel lungo contano ma i mercati anticipano sempre e quindi la mia divinità resta sempre il grafico!

  10. x Settevoci

    concordo in tutto ma non dire che i grafici contano fino ad un certo punto: tutto ciò che tu dici alla fine per forza si riflette sui grafici! Ed è su un grafico che poi si guadagna o si perde ma soprattutto è dal grafico che si vedono le manovre dei grandi Players…e a questo gioco vale il “se non puoi batterli unisciti a loro”. Sulle notizie che circolano (affidabili quanto vuoi) c’è sempre il sospetto del “perchè sta circolando ora”…un grafico è la verità assoluta, quando scende scende, quando sale sale, punto e basta!

    😉

  11. 10 – no comment 😀

  12. oggi 16 08 2007 sp\mib 38500? il resto lo lascio agli altri, mica bruscolini! :mrgreen:

  13. chiedo a qualche buon anima sè: puo’ postare i dati macroeconomici usciti ieri negli usa(compreso le scorte petrolifere) grazie.

  14. 2:30pm USD CPI m/m Medium Impact Expected
    0.1%

    2:30pm USD Core CPI m/m High Impact Expected
    0.2%

    2:30pm USD Empire State Business Conditions Index High Impact Expected
    25.1

    3:00pm USD TIC Net Long-Term Transactions High Impact Expected
    120.9B

    3:15pm USD Industrial Production m/m High Impact Expected
    0.3%

    :15pm USD Capacity Utilization Rate Medium Impact Expected
    81.9%

    4:30pm USD Crude Oil Inventories Low Impact Expected
    -5.2M

  15. Mi scusi dott. Hypertrader,
    esaminando il grafico dello Standard and Poor 500 vedo una tremenda configurazione che sembra confermare la tesi di Marc Faber (“è iniziato il Bear Market”, 10/8/2007, Bloomberg). L’unica speed line che potrebbe creare l’ultimo supporto disponibile nel medio- lungo periodo sembra partire da 1225 (maggio 2006) per arrivare a.. 1335. Vorrei un Suo Illustre parere.

  16. Dott.Hypertrader non è male..nemmeno l'”illustre parere”…mi ispira una toccata di attributi!

    Per me lo SP500 ha chiuso il conteggio qua sopra e siamo già in Bear Market, ma siamo dentro i canali e siccome il Dow potrebbe paventare ad una onda 4 (attuale) ed un ultimo strappo rialzista (di onda 5) come conteggio alternativo diciamo che mi lascio lo spiraglio aperto pur dandogli un 35% di possibilità. Il Nasdaq ha addirittura demolito il conteggio Bull ed ora tutto ciò che viene su dal 2003 appare come una gran correttiva (ovvero nuovi minimi oltre il 2003!!!). Il Nikkei già da tempo dava questa informazione..insomma, tolta la quisquilia di un possibile rimasuglio di Toro (che lo vedremo dal rimbalzo a questo impulso ribassista in corso) i mercati allo stato attuale sono fortemente Bearish.

  17. Hyper, gli americani sono diventati PIU’ POVERI, anche le classi alte, sono diminuite le loro possibilità di spesa, e l’economia americana si regge per i 2/3 sui consumi interni. Come la mettiamo?

  18. Avete letto “Speciale Iperinflazione” di Michele Spallino? Da brivido!

  19. 17- questo è il ritorno di chi compra , senza soldi suoi! è la cosa comica che i soldi a questi imbecilli li hanno dati i risparmiatori onesti di tutto il globo! mi sà tanto che stavolta i linciacci agli ACELLONI americani non li faranno i musulmani fanatici! :mrgreen: la fossa se la sono scavata da soli, e dio non voglia succeda quello che penso? stavolta se non vedono come togliere questi tizzoni ardenti, mi sà che gli americani piangeranno (purtroppo) parecchi cadaveri! 😦 😦 😦

  20. 18-quello che spallino ha scritto, è da + di un anno che lo dico e scritto nei vari blog finanziari! :mrgreen: IL DOLLARO è CARTA X IL CESSO, E LA FED LA DEVE FINIRE DI STAMPARE CARTA CHE NON VALE NIENTE! è sopratutto la si deve finire di osannare, gente che con politiche coglionesche di quel buffone (bush)e i suoi seguaci! :mrgreen: i debiti vanno pagati, e non chiacchiere. 😉 😉 😉 sono 8 anni di amministrazione di questi mafiosi, da un surplus di bilancio (clinton) si è passati ai debiti gemelli , e tutti stì derivati di altro debito! LA SOLUZIONE CARI SIGNORI è LA CINA CHE PURE è UNA POTENZA NUCLEARE? GLI AMERICANI DEVONO ABBASSARE LA TESTA è FARSI SODOMIZZARE (PARLO IN SENSO FINANZIARIO)?! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: è POI VORREI ESSERE SPIEGATO DA QUALCUNO : LA STAZIONE ORBITALE ALLESTITA A COSA SERVIREBBE? SIGNORI IO NON MI TERRORIZZO HA DIRE CHE SIAMO ALLE SOGLIE DI UNA GUERRA NUCLEARE 😦 😦 😦 è SI XCHE GLI AMERICANI NON RINUNCERANNO MAI A CUOR LEGGERO AL SCETTRO DI PROPRIETARI DEL PIANETA! 🙄 IO HO DETTO LA MIA VOI DITE LA VOSTRA SERIAMENTE SENZA …………….PAURA CHE IL DOMANI POSSA RISERVARE , SOLO RADICI SECCHE X ALIMENTARSI! 😡 😡 😡

  21. 20. Calma, anche i tedeschi si sentivano i padroni del mondo. Gli americani hanno cartolarizzato i loro murui ad alto rischio e li hanno distribuiti a tutto il mondo, compresa la Cina.
    Io nel futuro non vedo guerre di nessun genere, se non le solite locali, ma una bella recessione globale sì, con l’America nella situazione peggiore, e l’Europa? Eeh, quello che vorremmo sapere tutti, così come vorremmo sapere cosa fare dei nostri risparmi.

  22. 20- Io che seguo Michele spallino da aprecchio tempo non sta facendo che ripetere le cose che già più volte lui stesso ha detto! Aggiungendo sempre nuove nozioni!

    Per quanto riguarda la Cina è un paese che deve ancora aspettare un bel po’ di lustri prima di poter dominare qualcosa! 😉

    L?europa neanche può, e nemmeno la cina!

    Sere un paese indipendente energeticamente (per quello c’é il progetto eurabia) e con forte economia.

    verrebbero in mente russia e canada ma non sonoabbastanza forti economicamante…non ancora! Non c’é nessun candidato plausibile ora come ora a prendere il posto degli stati uniti!

  23. Hyp…..allora 37.000? Ce la facciamo ad arrivarci entro fine mese? Per ora tutto secondo i piani…… 😀 😀 😀

  24. Lancio un tema “a provocazione”:

    SIETE SICURI CHE UN DOLLARO FORTE PORTERA’ SOLO DANNI ALL’EUROPA?

  25. 20

    dimenticato un punto 😀 😀

    leggiti Isaac Asimov… ha predetto con il solo uso della logica quello che è successo e che sta accadendo.
    riporto non fedelmente qualche suo pensiero che ha espresso fine anni 60 inizio anni 70:

    “Nessun paese al mondo richierà mai un altra guerra mondiale, perché nessuno si prenderà mai la responsabilità di premere il fatidico pulsante della Bomba nucleare o chi per essa. Nel futuro bombe nucleari o tecnologie ancora più devastanti saranno alla portata di molti paese. Quindi il pensiero di una guerra mondiale è improponibile! Piuttosto ci saranno lunghi periodi di terrorismo, grazie soprattutto ai paesi arabi.”

    sono andato a memoria, però il significato delle sue parole è quello! 😀

  26. 24

    Il problema non è il dollaro forte è chi ci governa 😀
    D’altronde anche col dollaro debole il petrolio sarebbe dovuto essere meno caro del 16%, ma ciç nonostante il prezzo benzina continua ad auemntare.

    Con questo voglio solo dire, che prima bisognerebbe guardare in tasca alla nostra economia Italia-europa e poi preoccuparci degli altri. O cmq dare maggior attenzione a noi e solo in un secondo momento preoccuparsi delle interrelazioni. Un paese solido dall’interno subiscie meno gli sbalzi mondiali! 😀

    A noi interessa un rapporto valutario equo…ci interessa un periodo di lateralità di mercati dove l’economia si possa stabilizzare senza l’effetto della speculazione! non succederà mai!

    Non vanno a cercare mica di conolizzare lo spazio per altri motivi! 😀 Bisogna scaricare il peso alle colonie..come al solito! 😀

  27. NEW YORK, 16 agosto (Reuters) – All’inizio del nuovo periodo di mantenimento della riserva obbligatoria la Federal Reserve, sulla base delle prime stime, ritiene che saranno necessari
    interventi pronti-contro-termine per fornire riserve nella maggior parte dei giorni del nuovo periodo.
    Un comunicato pubblicato sul sito della Fed di New York precisa che la banca centrale valuterà ogni giorno alle 15,30 italiane – e il giovedì alle 14,20 – la necessità di intervenire con un’operazione repo.
    “Il desk resta inoltre pronto a effettuare ulteriori
    operazioni, secondo necessità, per favorire scambi sul mercato dei depositi con tassi vicini al riferimento del 5,25%”.
    I tassi sui fondi federali scambiano stabili al 5% dopo il comunicato della banca centrale.

  28. VOICE, nel lungo, periodo, avrai ragione tu, se non cambia qualcosa nel tempo, ci sara’ la 3 guerra mondiale, purtroppo, la penso come te.

  29. Proviamo a fare un “gioco”.
    Per quale motivo le borse stanno andando perdendo?
    Partendo da borsa=mercato, mercato formato da domanda ed offerta, prezzo di equilibrio (del mercato) si forma sul punto di incrocio fra domanda ed offerta.
    Se il “prezzo” cala significa che l’offerta è maggiore della domanda….in termini borsistici c’è un “ipervenduto”.
    Quindi, domanda vera, chi è che sta vendendo?

  30. stanno vendendo gli hedge fund massacrandosi l’un l’altro!

  31. 30 ardat
    Quindi, secondo te, l’attuale situazione è determinata dalle vendite degli hedge fund, giusto?
    Di conseguenza gli hedge fund sono in grado di mettere ko l’intero sistema finanziario mondiale. Possibile?

  32. …ma gli HF dopo aver venduto cosa ci fanno con i soldini? Pensi che li rendano ai clienti? O è più probabile che li reinvestano?

  33. beh poiché siamo in bolla speculativa chi specula sono hedge funds e le 10 banche ! 😀
    Di conseguenza o sgonfiano loro o niente!

    Se tieni da conto che le 10 banche insieme smuovono il 60% e rotti dei volumi di mercato!

    Ovvio che di mezzo ci finisce il pesce piccolo, perché tutto alal fine va a discapito dell’investitore comune che si ritorva inflazione, tassi d’interesse troppo elevati etc..!

  34. Perfetto. Abbiamo aggiunto le 10 banche più forti del mondo agli HF.
    Ma se chi è il grado di “smuovere” il 60% del mercato sta vendendo non sarebbe più ovvio che i prezzi fossero ancora più bassi?
    Le cose sono 2:
    – o qualcuno sta comprando (mantenendo i mercati sul -2/-3%)
    – o le mani forti stanno vendendo poco…..

  35. Il tutto considerando che i “pesci piccoli” (parco buoi) sembra essere ancora disinteressato……alle borse.
    Qualcuno obietterà: non hanno soldi……
    I soldi ci sono (forse meno, ma ci sono).

  36. beh la risposta della discesa a paracadute è nell’iniezione di liquidità delle banche centrali! Loro comprano i loro stessi titoli…furbe no? o forse suicide? 😀

  37. Cioè la BCE, la FED e le altre stanno immettendo liquidità nel mercato. Siamo d’accordo. Questi soldi vanno alle banche. Le banche li utilizzano per “comprare”…….
    Quindi i mercati sarebbero sorretti dalle flebo di liquidità delle banche centrali….che non sono infinite.
    Quanto, però, potranno continuare a vendere le 10 banche + gli HF?

  38. Ciao Moretti, ciao dott. Hypertrader!! 🙂 Ciao a tutti!
    Vi vedo in forma, nonostante l’ orsaccio del momento.

    Curiosità:

    Visto che si è parlato di 10 banche, non una di più dè una di meno , si porebbe anche elencare anche quali sono codeste bancacce che hanno in mano il 60 % del mercato?
    A occhio e croce dovremmo tutti saperlo, ma dato che si è detto 10, mi piacerebbe saper chi son ‘sti 10, così mi salvo l’ elenco e me lo attacco sul diario. 🙂

    Ah, ma se le 10 banche e gli HF vendono, chi è che si accatta la loro ” robba “?
    Non è che se stanno a scambià le figurine? Ancora prima che cominci il campionato ? 😉

  39. Te ne posso elencare alcune….
    1) merrill Lynch
    2) Goldman Sachs
    3) Lehman Brothers
    4) Morgan Stanley
    5) Jp Morgan

  40. 36 ardat

    Poi detto così manca, amio avviso, che lo prende in saccoccia. Le grandi banche + gli HF vendono, le altre banche comprano (con i soldi delle banche centrali)……non mi vorrete far credere che lupo mangia lupo???? 😀

  41. non è proprio aggiornato… cmq i risultato è 72,8% fate voi 2+2! 😀

  42. Ok, abbiamo fatto cinquina, ma le altre 5 ?

  43. Ah, scusate, non avevo letto..grazie Moretti e Ardat.

  44. I dieci trader più attivi effettuano circa il 73% del volume degli scambi, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal Europe, (2/9/06 p. 20). Queste grandi banche internazionali forniscono in continuazione al mercato sia i prezzi bid (di acquisto) che ask (di vendita). Il bid/ask spread è la differenza tra i prezzi alla quale una banca od un market maker è disposto a vendere (“ask”, o “offer”) ed il prezzo al quale un market maker è disposto a comprare (“bid”) da un cliente wholesale. Questo spread è minimo per coppie di valute molto scambiate, ammontando solitamente a soli 1-3 pip. Ad esempio, il rapporto bid/ask tra EUR/USD sarebbe 1,2200/1,2203. Il volume minimo per la maggior parte delle transazioni è solitamente 100.000 dollari.

    Ma qui stiamo parlando di “currency traders”, cioè trading sulle valute….

  45. ah moretti…ma devo spiegarti tutto allora! 😀

    Gli hedge funds sono quasi tutti in loss!

    Quando tutti vendono e nessuno compra si forma lo spread..differenza tra domanda e offerta. Nei mercati Bear solitamente è l’offerta a vicinarsi alla domanda, perchè ce se ne vuole sbarazzare.

    Inoltre come ben sappiamo questo non è un mercato ne libero ne normale!

    Non è libero perché le banche centrali dettano politiche economiche e finanziare…coem il mantenimento dei tassi interbancari al 5%…già infatti in queste occasioni il tasso è schizzato verso l’alto, ma la BCE ha subito “costretto el banche ad attenersi al tesso stabilito”. Le iniezioni di liquidità sono azioni anti mercato libero.
    Non è normale perché fino ad adesso ognuno comprava il debito di quello che comprava il debito della’ltro e così via taleché ognuno possiede sotto forma di pacchetti il debito degli altri ed il suo, formando così altro debito, debito superiore alla liquidità del mercato…e da questo motivo le iniziazioni di liquidità! 😉

    La differenza tra debito e liquidità si chiama bolla speculativa! 😀 Bolla perché c’é un gap tra realtà e realismo! 😀

  46. 44 dici il vero, quei dati sono per le valute, ma capisci che da lì a trasporre il tutto ai restanti mercati è un attimo.

    Poi dici poco, il denaro è la merce di scambio…se hai il monopolio di quello hai il monopolio del resto…mica viviamo di baratto…anche se è una prospettiva interessante! 🙂

  47. Ardat….anche quando tutti comprano e nessuno vende si crea lo spread…e si va a cercare il prezzo di equilibrio. Una volta raggiunto il prezzo di equilibrio (al quale domanda=offerta). A quel punto anche altri saranno disposti a vendere e, ovviamente, la’offerta sarà maggiore della domanda e quindi il prezzo di equilibrio si abbasserà……e si ricomincia 😀

  48. “Un altro elemento da non sottovalutare, viste le cifre, è quello dell’ormai eccessiva interdipendenza – in termini di profitti – tra banche d’affari e modo degli Hedge Funds, un evidente ed eclatante conflitto d’interessi: le banche d’affari vendono Hedge Funds, gestiscono Hedge Funds, concedono prestiti per investirvi e operano in hedge attraverso i propri trading desk, le banche d’affari sembrano più che altro una sorta di investitori geneticamente modificati: investono con se stesse.

    Un altro importante elemento come accennato è il problema degli effetti sulle economie nazionali.
    All’indomani del rilascio del report della BCE sulla stabilità, Tommaso Padoa Schioppa – mebro del comitato esecutivo della Banca Centrale Europea – ha espresso quella che è la più recente preoccupazione in materia di Hedge Funds, ovvero il fortissimo aumento di gestori di nuovi fondi speculativi – siamo dinanzi ad una vera esplosione – che investono tutti alla stessa maniera come se seguissero una moda favorendo ed ampliando la concentrazione del rischio”

    Per leggere tutto l’articolo, secondo me interessante, http://www.soldionline.it/a.pic1?EID=7395

    Quindi possiamo asserire che HF=10 banche più importanti del mondo.
    Così facendo abbiamo eliminato un “venditore”….. 😀

  49. 44-fammi capire come costoro se la fanno franca? con la truffa sui fondi obbligazionari! non sono daccordo, stavolta l’hanno fatta fuori dal vaso, è l’unica cosa che li possa fare salvare sono una novità industriale? tipo………….qualcosa che mandi in default il petrolio!!!ma voi credete possa accadere fino a che ci sia quel buffone alla casa bianca? io vedo questo movimento epocale sorretto (sottobanco) da qualcuno (5) che si è rotto la vallera di quest’andazzo dei petrolieri! :mrgreen:

  50. Ultima considerazione, dopodichè stacco.
    Non è più credibile che ci sia un “ipervenduto” per sfruttare un po’ di effetto “domino” (panico), chiudere in mezzo i ribassisti, creare una base solida di ripartenza e lanciare l’onda del toro?
    Ragazzi, io rimango della mia idea. I massimi verranno raggiunti nei primi mesi del 2008.

  51. Vi aggiorno sull’unica cosa che per me rasenta la verità in quanto ne sono nel bene e nel male unico artefice ovvero i miei studi. (non per presunzione ma perchè non mi fido dei “dati economici” degli altri ma solo delle mie charts)

    Il Nasdaq ha definitivamente demolito il conteggio di lungo termine Bullish, il Nikkei non ha mai avuto negli ultimi 5 anni un conteggio Bullish….ve lo dico col cuore: si torna al 99,9% sotto i minimi del 2003 e che ci sia uno strappo ultimo up o no fatevene una ragione, per 2-3 anni non autoraccontatevi la balla/illusione che esistano prezzi buoni….ci finite in mutande.

    Per Moretti:

    ti spiego dove il tuo ragionamento ha una falla:

    Se il mercato sale c’è chi compra e chi vende, per la discesa il giochino “domanda offerta” non funziona: per far scendere un mercato basta che nessuno voglia comprare…questo è il motivo per cui si dice che la borsa sale per le scale e scende con l’ascensore: per salire qualcuno deve mettere per forza dei soldi (ed altri ne incassano) per scendere basta che i Big siano in “ferie”. Il mercato adesso non sta scendendo a causa del panico dei buoi con il sottofondo dei Big che rastrellano…il mercato sta scendendo perchè i Big non comprano e gli unici a comprare sono gli illusi che leggono i “media” (non hypertrader…) o hanno la pia illusione che mediando al ribasso potranno recuperare….

    C’è mercato e mercato..oras ed orso e quello che va in onda ora non è Orso da riposizionamenti o accumoli…i grafici non mentono.

    Il “tiro” finale? Aspetto il supporto di lungo termine e vediamo come rimbalza ma mettendo insieme i maggiori indici internazionali per ora è 65% Orso pieno e 35% “tiro” mancante.

    Ogni giorno ovvio monitorizzo il tutto….

  52. Se gli americani non hanno più soldi (come sta succedendo) e non comprano l’America collassa, e se l’America collassa qualche piccola conseguenza sul resto del mondo… almeno al momento…

  53. 2010, io credo nel dio Fibonacci! 😀 😀 🙄 🙄

    Moretti io anche sono convinto di uno storno…non è tempo del crollo, il giochino è ancora in voga! se fosse stato tempo del crollo l iniezion di liquidità avrebbero fatto emno effetto…anzi forse nn c sarebbero state.

    vorrei ricordare che nonostante tutto non siamo un mercato giovane…e finché si riesce a sfruttare l’effetto cina il gioco continua…poi ci sarà l’africa…no problema…stacc anche io!

  54. Tutto procede bene… borsa che scende da 42500 primo target preso area 39000…adesso manca il secondo 35500-36000… Telecom chissà perchè va in controtendenza…! Secondo il mio punto di vista il tiro non lo vediamo + e la tendenza ormai è cambiata…!

  55. Come molti di voi hanno avuto modo di constatare quotidianamente sui giornali, stà accadendo qualcosa sul mercato…

    Certi parlano di ’29, altri di crisi Giapponese dell’89… chi più ne ha più ne mette.

    Solo la settimana prima il Fondo Monetario internazionale aveva dichiarato che siamo difronte al maggiore rialzo economico globale della storia…

    Tutto ciò manda in subbuglio i nostri clienti ed eccoci a commentare, magari sotto l’ombrellone, il crollo dei mutui subprime… (contraddizione letterale a parte…)

    Vi mando, se vi possa essere utile, due grafici che indicano la situazione ad oggi, ed una mia personalisima e piccola analisi tecnica e fondamentale…

    Tecnica:

    Tutti i mercati hanno toccato i minimi di marzo 2007, hanno rimbalzato (gatto morto) e quindi hanno continuato la fisiologica discesa, fino ad arrivare ai top di maggio 2006… per l’Italia un ritracciamento del 15% dai massimi! Sarà finita? dal punto di vista meramente tecnico forse no… ci vorrebbe almeno un test di area 37.500, da cui con molta volatilità ripartire. Allunghi oltre, la discesa si fermerebbe a 32-33.000 punti (rimangiati gli ultimi due anni di rialzo!).

    Sempre sotto l’aspetto tecnico abbiamo avuto modo di constatare che al ribasso dei mercati ha fatto da contraltare il rafforzamento dello yen.. ad oggi +10% dai minimi! Area 150 -153 potrebbe essere un ottimo masimo di periodo…

    Unendo le due forse siamo vicini ad un minimo, con possibili oscillazioni violete vicino ad esso… Restiamo al momento in un canale rialzista di fondo.

    Fondamentale:

    Non sto a fare l’analisi dei PIL mondiali, lo sappiamo siamo ad un globale +4,8% per il 2007; l’ultimo dato USA è stato più forte del previsto, in Europa invece abbiamo visto un leggero rallentamento.. L’inflazione è in moderata stagnazione o calo (USA).

    La stagione delle trimestrali si è appena chiusa con utili in rialzo rispetto al periodo precedente e rispetto alla media attesa dagli analisti..

    E ritengo che le banche centrali non taglieranno il costo del denaro.

    Quindi?

    Le società fanno utili, le economie vanno bene con bassa inflazione, l’occupazione sale a livello mondiale….

    Eppure i mercati crollano a causa di posizioni, prese da alcuni istituti bancari, speculative circa investimenti fatti in obbligazioni emesse a fronte di mutui sub prime….

    Facciamo due conti:

    Mtui sub prime valore in USD circ 30 mld (dati FED 3 agosto 2007)
    Obbligazioni emesse a fronte dei mutui circa 300 mld
    Tasso di insolvenza al 12 agosto 2007 13,4% (in ascesa)
    Quindi circa 40 mld di obbligazioni potrebbero essere non pagate e quindi pesare sui conti di fondi Hedge o di Banche…

    Se la situazione è realmente questa, allora potremmo avere ancora alcune settimane di trablement… ma poi ritornerà ilsereno perchè i fondamentali sono ottimi (solo gli utili trimestrali delle maggiori banche USA sono stati maggiori della perdita sopra stimata)…

    Se la situazione non è questa, ma più grave, allora anche dal punto di vista tecnico, la discesa sarà fino ai nostri 32-33.000 punti di S&P MIB… quindi molto elevata…

    In maggio avevamo avuto modo di dire che una discesa era attesa.. il motivo attuale sembra serio, ma penso che il grosso lo stia facendo la speculazione… quindi io oggi ricomincio a comprare… con moderazione e aspettandomi nuovi minimi… ma sperando che entro la fine dell’anno i valori possano essere maggiori di quelli attuali.

    Ciao Marco

  56. 54- è si xchè ricordati: che quest’azienda sarà sempre quella che raccoglie il quibus!!! è chi vuol capire ha capito 🙄 🙄 🙄

  57. Mi rispondete al 52?

  58. 52-io personalmente dell’america me ne frego!!! si sono fidati di un guerrafondaio, e di uno che al massimo ha scritto libri (bernanke) è questi sono i risultati! 😡 adesso devono svendersi pure la statua della libertà stà accozzaglia, il resto sono solo voli pindarici! 😦 😦 :mrgreen:

  59. però ……………il petrolio questa manica di ladri lo mantengono ancora?! 🙄 ma non si preoccupassero che la “stangata” di un meno 50% in una giornata è vicino! :mrgreen: li vorrò vedere queste mani grandi con le pezze al cu.o :mrgreen: :mrgreen: sai com’è basta una fatturona senza bonifico è……………………..il giuoco è fatto! è si tolgono dalla vallera pure i petrucoli 😡 😡 😡

  60. Ed ora un pò di Storia tanto per far vedere cosa va in onda oggi e quanto sia simile ma purtroppo non capito come allora:

    La storia si ripete: voglio ricordarvi che Giovedì 24 Ottobre 1929, cinque giorni prima del famoso Martedì Nero, in seguito alle prime ravvisaglie di panic selling sui listini, intervennero tre banche nazionali per sostenere le quotazioni e limitare l’emorragia di vendite: la National Bank, la Chase Manhattan e la Banca Morgan. Il giorno successivo, Venerdì 25 ottobre, molti banchieri di prestigio si affrettarono ad effettuare dichiarazioni ancora rassicuranti circa lo stato di buona salute dell’economia, persino il famoso Charles Schawb (fondatore della omonima casa di brokeraggio) e lo stesso presidente Hoover affermavano che la situazione era sostanzialmente sana ed i fondamentali economici dell’industria americana proiettavano una vigorosa e stabile prosperità per il futuro. Sappiamo tutti comè andata a finire tre giorni dopo: un crollo drammatico delle quotazioni, la giornata di negoziazione più catastrofica, sino ad allora, della storia di Wall Street: il famoso Martedì Nero del 29 Ottobre 1929.

  61. Il gesto pubblico di Iniezione di Liquidità di FED e BCE è una mossa “tragica” e “demagogica” per dire al popolo che “è tutto sotto controllo e ci pensano loro”….ma possibile che non ve ne rendete conto???

    I Grossi Players fanno tutto nel sottobosco…..meditate gente meditate…..

  62. x MORETTI : hai visto cosa è successo in perù? beh ….io mi auguro che non sia di preludio a quello che gia’ ho scritto in questo blog 😦 è inutile attaccare chi qualcosa la sà! ma poi io non sono mica BOSCHI…….x cui affannatevi e ridete altrui? poi però quando la realtà vi fà rimanere attoniti abbiate il senso del …………….silenzio. orvuar’

  63. Il 21 Ottobre del 29 il presidente Hoover rassicurò l’America dicendo che “le attività economiche fondamentali del paese, ossia la produzione e la distribuzione delle merci, sono su basi solide e prospere”.
    Il 25…

  64. la Federal Reserve ha effettuato una seconda operazione di pronti contro termine del valore di 12 miliard

  65. Cari lettori, tiro o non tiro ho aperto un anno fa il blog dicendo che il prossimo mercato Bear sarebbe stato devastante e che tutto ciò che è salito dal 2003 ad oggi è stata solo aria fritta camuffata ad arte. Crash ed altri mi sono testimoni. D’ora in poi (sempre tiro o non tiro) il mercato è pura speculazione, di “investimento” non c’è nulla. Vi esorto a fare un favore a voi stessi: buttate nel cesso giornali, notizie, analisi fondamentale e quant’altro…questo non è il terreno per questa roba. Il massimo che potete avere è un grafico, lo so bene che non è tutto ciò che servirebbe, ma datemi retta è l’unica cosa di cui vi potete fidare. Ma per leggere a dovere un grafico occorre liberarsi di “se stessi” e della innata e sconsiderata abitudine dell’uomo di “vedere solo ciò che vuol vedere”. Meglio una nebbia REALE che una limpida illusione.

    Si guadagna bene saltando sopra a trend stabili senza anticipare ne massimi ne minimi….spero di aver reso il concetto.

    In bocca al lupo

  66. TORONTO, 16 agosto (Reuters) – Alcune istituzioni finanziarie operanti in Canada hanno siglato un accordo per risolvere il problema della liquidità sul mercato degli asset-backed commercial paper (Abcp).
    In base all’accordo tutti i titoli Abcp emessi da terzi sul mercato vengono convertiti in floater con scadenza non antecedente a quella del collaterale sottostante i titoli.
    E’ quanto si legge in un comunicato diffuso dopo un incontro tra Abn Amro, Barclays Capital, Caisse de depot et placement du Quebec, Desjardins Group, Deutsche Bank, Hsbc, Psp Investments, Merrill Lynch, National Bank e Ubs, oltre che l’agenzia di rating Dbrs.
    Nei 60 giorni successivi alla firma dell’accordo, i firmatari in possesso di titoli Abcp di terzi continueranno a estenderne la scadenza. A regime anche gli interessi sui floater verrano pagati mensilmente o trimestralmente in corrispondenza con le date fisse di pagamento sugli asset sottostanti gli asset-backed
    commercial paper. I firmatari dell’accordo incoraggeranno tutti gli altri portatori di Abcp di terzi a continuare a estenderne la scadenza e ad aderire alla proposta conversione in floater.

  67. ahhhhhhhhhh che bello il forex…dove puoi shortare e longare! 😀

  68. (ANSA) – NEW YORK, 16 AGO – Moody’s valuta possibile il crac di un “grande hedge fund”. E’ quanto affermano gli analisti dell’agenzia di valutazione nel corso di una conference call sul settore bancario. (ANSA).

  69. 65 che l’hai detto e’ vero, ma se il mercato e’ salito da 20000 a 44000 aria fritta e’ un modo di dire, caro, come dici tu bisogna seguire il trend, se stavi al ribasso da 20000 fino a 440000 ti friggevi tu, ahhhhhhhhhhhh

  70. Hyperb erano tre mesi che non scrivevo:
    ti ripeto il mercato ad oggi non è al ’29!!!

    Mettila come vuoi, ciò che scrivi non esiste!!!

  71. Cacchio!!! Grande Blog oggi ragazzi!!! Complimenti sinceri a tutti!!! Calo di borsa = Subprime + Fine dei giochi col Carry Trade + Andata alla cassa di quei 10 di cui sopra che dopo 4 anni hanno pensato di andare a riscuotere il Ticket vincente!!!

    X Carpif: non voglio fare l’avvocato del blog ma l’aria in questo è stata sempre (perlomeno da quando lo frequento io) più bearish che bullish (leggasi interventi in particolar modo di Crash nel gennaio/febbraio scosrso). L’ipotesi dell’ultimo tiro era (ed è) dettata soltanto da uno studio dei grafici e dal notare come prima della lunga stagione orso mancasse una spike rialzista. Forse non ci sarà più ma che fosse prossima l’uscita dell’orso dalla tana era opinione largamente condivisa.

    X Moretti: a una mia amica è stato detto dalla sua banca di s-fiducia che per avere in portafoglio dei Bot necessita l’apertura del conto titoli (cosa non necessaria in caso di acquisti di fondi della casa, in questo caso BNL…ti risulta? a me mi puzza! Grazie per l’eventuale risposta!!!

  72. 71, BRAVO DANIELE, hai esposto benissimo le cose, niente da aggiungere, cosi’ e’ la realta’, il resto e’ aria fritta!

  73. MILANO (MF-DJ)–Il credit crunch dei mercati globali ha il potenziale per causare il collasso di un grosso hedge fund, cosa che potrebbe ulteriormente penalizzare i mercati. Lo affermano, secondo quanto riportato dall’agenzia Dow Jones Newswires, gli analisti di Moody’s. Il vice presidente di Moody’s, Chris Mahoney, nel corso di una conference call ha precisato che gli hedge fund che non siano in grado di uscire dalle loro posizioni potrebbero avere problemi. Il risultato, secondo Mahoney, potrebbe essere “il fallimento e la liquidazione di un hedge fund di dimensioni sufficienti” per penalizzare il mercato.

  74. x Hyper e Moretti
    mi ricordo un’analisi in cui si dava il DJ a 12000, da cui ripartenza per il cosidetto ultimo tiro, che Moretti collocava a settembre/ottobre.
    Potrebbe essere sempre valida questa ipotesi ?

  75. x Crash:

    aria fritta è intesa come fondamentali economici non come rialzo fasullo…il riazo c’è stato.

    x Marco:

    Nemmeno a MArzo 2006 esisteva il nuovo top storico del Dow ma i miei grafici lo dicevano e li ho pubblicati sul sito http://www.hardtrader.it (che purtroppo non c’è più). Con questo io non ho la sfera di cristallo, ma nemmeno tu ce l’hai nel dire che “va tutto ben madama la marchesa”. Poi permettimi, su che basi affermi che a fine anno gli indici saranno sopra ai massimi? (Ipotesi che io non scarto a priori) Se son gli stessi che ti han detto che il 16 agosto il Dax era a 8600 e lo SPMIB a 46000…io continuo a fidarmi dei miei grafici! 😉

  76. x Giorgio

    è sempre valida si, ma sconsiglio chiunque dal darla per scontata, secondo me sarà salutare tentare di entrare a fisiologico inizio rimbalzo post scoppola attuale (potrebbe essere il tiro…) ma solo a rimbalzo in corso! Mai anticipare il mercato.

    x Daniele

    Moretti ha letto la tua domanda ma attualmente è fuori e ti risponde appena rientra.

  77. x Hyper,
    anch’io mi fido solo dei grafici, e di qualche persona come te, per cui, spero che tu ce lo dica quando sarà, secondo te, il momento di rientrare, anche per avere una conferma ai miei grafici.

  78. x carpif, sei un mago, e’ vero sale solo la telecom, ahhhhhhhhhhh, il mercato scende e lei sale -1,77 ma va a ciapa’.

  79. In particolare, secondo gli analisti, gli hedge in questo momento averebbero delle grosse difficoltà a venir fuori da strumenti, quali le collateralized debt obligations (cdo), ovvero le obbligazioni collegate ai mutui ad alto rischio.

  80. hyper, cosa mi racconti di bello, noi si continua a chiudere dei put e delle vendite di call, tiene il 37000? ahhhhhhhhhhhhhhhhhh

  81. Come mai scendono anche le commodities, oro, argento, rame?

  82. la 5 di bethoven, non la vedi? i grafici non sanno piu’ dove andare, sono talmente compressi e tutti ancora allineati, ma sto azzo di rimbalzone, lo fa? ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  83. x stella, sono mesi che scrivi le stesse cose, abbiamo capito, ahhhhhhhhh dai che scherzo, ahhhhhhhhhhhhh 😉

  84. Mutui subprime…sarà… ma a me gli hedge fund sembrano quei giocatori di poker che quando vincono simulano il mal di testa per ritirarsi dal gioco e andarsene a casa col malloppo!!! Si consideri poi chi sono i clienti degli Hf…chiediamo a Moretti se lui ha conoscenza di liquidazioni delle posizioni in attivo dei poveri mortali, potrebbe essere uno spunto di analisi interessante.

  85. non risponde l’hyper, forse sta’ pensando al crollo del 29 stanotte, ti devo una cena, ahhhhhhhhhhhhhh ma non sai il perche’, ahhhh

  86. Veramente oggi scrivo solo di attualità del momento, in attesa del Palio.
    Oggi non funzionano nè Skype nè Messenger, non so se c’entra.

  87. qualcuno informato puo’ postare a che % in perdita indici, gli acelloni fanno scattare il blocco contrattazioni? grazie . SALVE crash COME SE Và? POSTA QUALCOSA DE CALIENTE NON DARE RETTA ALLA MASSA! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  88. Indice FED PHILADELPHIA zero punti ad agosto: GAME OVER!!!!

  89. scusa VOICE, ero al telefono con hyper, te la mando subito, ahhhhhhhhh

  90. Ancora R.Di Lorenzo oggi:” il sell off terminerà forse oggi col raggiungimento di 12830 del dow.” Peccato che siamo adesso a 12550…..Mah……State corti se potete!!!!!!!!!

  91. SP/MIB-3.38% MIBTEL-3.45% AllSTAR-3.28% MIDEX-3.66% DOW-2.46% NSDQ100-3.16% DAX30-2.36% CAC40-3.26%

  92. Grande Crash!!!

    Ho riguardato il grafico del Banana….in effetti 35000 son troppi e forse anche i 36000, sulla scala logaritmica che è quella che tiene di più i 37500 sarebbero il baluardo (di FIB), mettici qualche sbavatura sopra…

  93. x Danilo

    Di Lorenzo è un inguaribile rialzista, e nella sua logica di portafoglio non ha nemmeno tutti i torti. E’ a volte un pò troppo “fondamentalista” anche per lui direi “un grafico è un grafico”!!!

  94. 71 Daniele
    Si, ha ragione la banca. I titoli di Stato (come le azioni e el obbligazioni) devono essere appogiate ad un deposito titoli. In BNL il costo sarà il seguente: Diritti di custodia (da 0 a 55 €, in base alla tipologia); spese di amministrazione (con all’interno del dossier solo titoli di stato) 20 € annui, bolli di stato 34,20€ annui. In caso di fondi molto probabilmente apriranno un DT senza spese e con bolli ridotti (come da legge).

  95. 84 Daniele
    Mi spiace..ma i clienti degli HF non li conosco. Non penso che un cliente HF esca dal fondo……se non erro (ma potrei sbagliarmi) oltre alla montagnetta di soldini che servono per entrare in un Hedge (circa 500.000 euri) ci sono anche dei vincoli di “liquidità” essendo gli Hedge non propriamente investiti in mercati regolati……quindi ancora meno trasparenti di quelli riservati ai comuni mortali. 😉

  96. 83. Grazie Adry sempre gentile!

    87. 7voci a blocco -4%…che dici basterà?! 😉

  97. x per HYPER, grazie del grande, ahhhhhhhh dopo un’ora di telefono ti ho convinto, ahhhhhhh, scherzo, domani si chiudobo tutte o quasi le posizioni rinassiste, anche i fib, grazie dell’analisi tua, ahhhhhhhhhhhhhh :mrgreen:

  98. Sempre per 7voci

    (ANSA) – NEW YORK, 16 AGO – Il Nyse, la società che gestisce gli scambi al New York Stock Exchange, ha introdotto i limiti al trading con l’obiettivo di frenare il calo degli indici.
    Le misure, adottate quando gli indici hanno superato le perdite del 2%, congelano le proposte di negoziazione quando i cali superano una soglia di ‘tolleranza’. (ANSA).

  99. stasera, al palio vince la civetta. x stella, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  100. Secondo me l’ISTRICE…peccato non ci sia l’Orso!!! 😀

  101. x daniele, ahhhhhh, io ho detto un nome a caso, non me ne intendo di pali, ahhhhhhhhhhhhhhh si forse l’orso, ahhhhhhhhhhhhhh

  102. unicorno……………..vincente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  103. 7Voci Santo Subito…ha vinto il Leocorno :mrgreen:

  104. H Hyper: ipotizzando che questa fase di ribasso abbia trovato un minimo a 1370, credi che un rimbalzo potrebbe ritracciare il 50% in area 1460, o si infrangerebbe a 1430 , in classico pullback?

  105. Dow 12,733.44 Down 128.03 (1.00%)
    Nasdaq 2,437.64 Down 21.19 (0.86%)
    S&P 500 1,401.19 Down 5.51 (0.39%)

    Timido tentativo di ripresa a wall street

    p.s.
    scelta personale…in tanto che si calmano le acque…dimezzato l’esposizione sull’azionario con una perdita di circa il 9%.
    Vediamo che vento tira e in caso di “tiro” rientro 😀

    cosa ne dite…fatto una c*****a?

  106. x Danilo e gli altri:

    stasera pubblico un’analisi sugli americani..ma prima voglio vedere dove chiude.
    😉

  107. 106. tnx hyper…

  108. x hyper, ahhhhhhhh quando ti dico che bisogna chiudere, si chiude, ahhhhhhhh troppi tirati i grafici, fra un po scatta la molla, ahhhhhhh, SETTEVOCI, E’ UN MAGO! AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH anche il palio ci azzecca, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  109. crash…comment sul 105?

  110. e fra un po’ salta anche il mortadella, sai te che rialzo? ahhhhhhhhhhh scherzo, sul mortadella, no! salta davvero, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  111. ma loddolo, che hai fatto, ne abbiamo parlato al telefono per un ora, perdevi una cazzata, ti avevo detto, aspetta il rimbalzo e tu, che fai’ esci dal fondo, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  112. consulto telefonico, domani si chiude tutto, e che vada dove vada, portiamo a casa tutto,e poi si aspetta il rimbalzone, gia’ deciso. non puo’ continuare cosi’, hyper qualcosa deve succedere, se no a dicembre e’ gia’ finito il ribasso. ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  113. 112. 6 nn raggiungibile…sono sul chi va la per un consulto rapido con analista del loco…p.s. domattina ho un colloquio personale con un gestore di una sicav svizzera quà in ferie sul lago di garda…

    mi fo unidea su che cosa gli passa per la terra…

    oggi mi ha detto che cmq sono tutti al ribasso.

    mi sono scoperto in attesa di vedere come gira.se si cucca un’altro 5% per recuperarlo mi serve un megarimbalzone…

    rimango con la metà in liquidità…pronto a rientrare in caso di inversione.

    in caso di mercato bearish pieno sono esposto con la metà.

  114. 113, loddolo, tu parli con troppe persone, e allla fine il tuo cervello non connette piu’, ma tu hai dei fondi e non perdi un cazzo, l’ho appena scritto e l’ho detto anche al telefono con te, ma aspetta, vedrai che entro lunedi parte il rimbalzo, tu non sei uno speculatore, per cui non capisco la tua ansia, ma vai la mare e divertiti. ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  115. appena detto, e gia’ parte il rimbalzo, sei una foca loddolo, con simpatia ma te lo meriti, vai la lago che e’ meglio, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  116. vedi loddolo, hai venduto tu, e adesso ci rovini noi, domani rimbalza e forte, te lo avevo detto, bischerun! ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  117. LODD :mrgreen: :mrgreen: OLO, TU PORTI SFIGA, MANNAGGIA A TE! :mrgreen:

  118. ECCO ADESSO CHIUDE IN POSITIVO IL DOW E DOMANI TI COPRI TU PER NOI! prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

  119. hyperrrrrrrrrrrrr, stasera te lo avevo detto, al telefono, porca troiaccia, troppo tirati i grafici, hai visto che chiusura il dow?quando anche i rialzisti si mettono al ribasso, bisogna comperare, e’ una vecchia regola, ma sempre attuale. :mrgreen:

  120. troppe cose non tornavamo, non poteva essere cosi’ facile, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  121. loddolo, non telefonarmi piu’, sei uno sfigatore assoluto, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  122. schersavoooo…ahhhhhhhhhhhh 😀
    ho scritto apposta per far variare wall 😀

    eh eh eh eh…adesso vediamo come tira l’asia…
    cinesini lavorate lavorate!!!

  123. hyper, ti hanno fatto i 2 minimi nel durante al dow, hai visto, e poi ha rinculato violentemente, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhh per fortina che abbiamo chiuso molto oggi, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  124. loddolo, pussa via da me, pussa viaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa 😉

  125. 124. x crash e hyper.

    i supporti per un rimbalzo degno di nota li abbiamo toccati o c’è ancora da soffrire?? 😀

  126. Il target sul Dow che dissi l’altro giorno 12000-12800 è centrato (abbiamo fatto 12500), la veloce ricopertura del finale fa presagire almeno una lateralizzazione di un paio di sedute. E’ un bel recupero ma è ancora fisiologico dopo le botte degli ultimi 3 giorni….ora necessito di tempo per confrontare vari studi, poi posto un analisi..è molto delicata la situazione…non voglio sparare a vanvera.
    E’ ancora presto per farsi illusioni..considerate sempre una cosa: il mercato prima di ripartire testa sempre i minimi ch elo hanno bloccato ergo c’è tempo per aprire posizioni long…lo ripeto, è un bel balzo quello di questo finale di seduta ma non è arrivato nemmeno al 50% di ritracciamento degli ultimi 3 giorni…niente di eclatante per ora.

  127. se non vai via ti faccio soffrire io, vengo nel tuo studio e poi vedrai cosa ti capita, ahhhhhhhhhhhhhhhhhh

  128. crashhhh…nn dico nulla… 😀

  129. ti dico la mia, hyper, ci sono i grafici tirati, dovrebbe partire ora il rimbalzo, formando una V nel rientro e poi si va, dove arriva lo vedremo, ma ne potrebbe avere della strada, ne quantificheremo la forza nel movimento, se parte lenta puo fare della strada, se strappa forte, ne avra’ per poco al dila’ dei punti che fara’, e’ una opinione personale.

  130. momento cruciale della borsa, lasciamo studiare in pace il guru, silenzio assoluto, ahhhhhhhhhhhhhhh

  131. crashhhh…nn dico nulla di certo per i prox giorni…solo commenti vaghi .D

    eh eheh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: