FONDI COMUNI (6): INDICE DI SHARPE


promotori_finanziari.jpg

Risparmio Gestito


Buongiorno Blog’s People!
Mercati in subbuglio….sarà toro o sarà orso? In mezzo a queste discussioni, dove tutti hanno ragione (e nessuno a torto, fino a prova contraria), motivando le loro idee con grafici, teorie, visioni, previsioni e interpretazioni dei fondi di caffè, noi, imperterriti, continuiamo la nostra gita “fuori porta” alla scoperta degli indicatori che ci permettono di valutare un fondo.
Oggi l’argomento della discussione è l’ INDICE DI SHARPE.
Questo indicatore prende il nome dal Premio Nobel per l’economia (1990) William Sharpe.
Esso esprime il rendimento di un portafoglio titoli, al netto del rendimento non rischioso (Free Risk) che è normalmente il tasso d’interesse di prestiti statali ad altissimo rating (per Morninstar, ad esempio, viene preso come free risk l’Euribor a 1 mese), in rapporto al rischio (la volatilità che viene rappresentata dalla Devizione Standard) del portafoglio stesso. In pratica viene indicato un rendimento percentuale per ogni unità di rischio del nostro investimento.
La formuletta matematica è la seguente:

Indice di Sharpe = (Rendimento Fondo – Rendimento Free Risk)/Deviazione Standard

Fin qui niente di particolarmente “difficile”: più alto è il valore dell’indice di Sharpe, migliore è l’ efficienza del gestore.
Per completezza portiamo la “teoria” alla “pratica”. Prendiamo il fondo Merrill Lynch WORLD MINING cl. E in USD (azionario settore beni industriali). L’indice di Sharpe di questo fondo è 1,90 il che significa che, in media, ogni punto di rischio preso del gestore sta “pagando” 1,90. Non male. Il fondo ha anche un Beta di 1,48 (aggressivo), un buon Alfa (3,23) e una DS di 19,15% (abbastanza ampia, ma è giusto in quanto il fondo è gestito in modo “aggressivo”). Le stelle Morninstar sono 5 (il max) ed il grafico supporta tutte le cose buone ricavate dagli indicatori.
Nei fondi azionari, comunque, è difficile trovare l’indice di Sharpe negativo (anche perchè la DS è sempre un valore positivo e il rendimento medio di un fondo azionario è sempre maggiore dell’attività free risk.
Il problema, grosso, nasce se andiamo a vedere l’indice di Sharpe dei fondi monetari…… e da questo breve esempio, forse, trarrete tutte le risposte che vi attanagliano sui “monetari”.
Prendiamo, ad esempio, quello che viene considerato in Italia il miglior fondo liquidità in assoluto: ANIMA LIQUIDITA’ (le sue maggiori performance sono dovute, in gran parte, al fatto che le commissioni di gestione sono pari a 0,12% contro una media del settore molto più elevata).
Il fondo di Anima ha un indice di Sharpe pari a ……. -2,01 (fonte Morningstar). Da cosa deriva questo valore negativo? Semplice: il rendimento del fondo è inferiore al rendimento dell’attività free risk. Chiaro il concetto?
Con affetto, il vostro adorabile Promotore di quartiere.

Dott.Moretti

Articoli Correlati: 1 2 3 4 5 6

Annunci

14 Risposte

  1. PRIMOOOOOOOOOO!!!!!!

  2. secondooo 😀

  3. Moretti SuperStar…..mai più un sedicente promotore vi separerà dai vostri risparmi…c’è Moretti che veglia su di Voi!!!

    Adesso ci manca il segnale….con cosa ti possiamo chiamare se abbiamo bisogno?? Va bene questo??

  4. No…che stupido…è questo il MorettiSegnale…

  5. Perchè non questo, allora?

  6. Stiglitz.
    -Ora i fondi di «private equity» in cerca di vie d’uscita dagli investimenti venderanno le controllate ai cinesi?
    -«Be’, alcune delle principali fonti di risparmio oggi sono in Asia. Chi le detiene vorrà conquistare più posizioni di prima nell’azionariato di imprese occidentali e sarà difficile dir loro di no».

  7. […] Articoli Correlati: 1 2 3 4 5 Tags: alfa, beta, euribor, gestito, indice di Treynor, […]

  8. […] Correlati: 1 2 3 4 5 6 Tags: benchmark, beta, BOT, Fondi comuni, […]

  9. […] medio molto più alto, a fronte di una volatilità accettabile (anche se è la più alta). Un buon indice di Sharpe e un ottimo alfa (se rapportato con gli altri). Anche qui l’indice di Treynor decreta la […]

  10. […] Con affetto, il vostro adorabile Promotore di quartiere. Dott.Moretti Articoli Correlati: 1 2 3 4 5 6 Tags: beta, deviazione standard, Fondi […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: