ENI: carburante italiano?

eni.gif


Spostiamoci sul’altro energetico per eccellenza per trovare la stessa configurazione sul frame settimanale, un “1-2-3” di Ross e la perforazione della retracement del 50% senza alcun dolore, almeno per ora. Non è ancora catalogabile quale trend consolidato, potrebbe essere solo un rimbalzo anche se lo spread delle barre mostra chiaramente che il momentum è passato dalla parte “con le corna”. Non è ancora finita l’ottava e l’ultima barra settimanale non può dirsi completa ma già un particolare mi balza all’occhio, i pochi volumi su questa spinta up: può sembrare un controsenso ma dopo un test all’indietro (barra precedente) la mancanza di volumi con esplosione di momentum è l’unico caso bullish tra i catalogabili a “bassi volumi”. Perchè? E’ semplice, se il mercato vola ed i volumi non sono esagerati è perchè non c’è la cosiddetta “selling pressure” ovvero i Big non ostacolano il movimento….ma allora vuol dire che precedentemente hanno accumulato ed ora guardano salire i loro gain di buon tacito e lecito accordo con il Market Maker che serve prezzi sempre più alti nel suo gioco di incrocio tra domanda e offerta. Anche qui come Enel valuteremo il da farsi alla nuova correzione, per ora il “carburante italiano” è ben piazzato ai nastri di partenza, il tempo ci svelerà se per un 100 metri o una maratona.
Annunci

18 Risposte

  1. Il silenzio è d’oro, le chiacchere per chi non ha niente da fare….

  2. Moretti….qui conviene investire sulle eni…..tutto sommato mi sembra di capire che lo spazio al rialzo sia notevole (rotto il 50% rimane il 75% poi diventerebbe terra vergine se rompendo i max ) ….pochi i volumi…..quelli li fa’ il market m. ma sara’…..va a finire che fa’ l’onda 4 quando noi facciamo i minimi ad ottobre….poi rialzo verticale fino a fine anno…..che dici ci puo’ stare!!!!

  3. Per tutti:

    le analisi tecniche qui le faccio io (alias Ing.Bertolino). Il moretti si occupa di gestito e affini. Siate precisi nel rivolgere le domande perchè sennò alla fine non si risponde a chi chiede e con cosa chiede.

    Allora marce, è una domanda tecnica a me? O è una domanda da “gestito-economico” al Moretti?

  4. in quanto domanda tecnica era rivolta sicuramente a te….poi mi e’ venuto in mente il Moretti xke’ oggi nn ha postato poco e niente…ed era anche per scambiare quattro chiacchere ….

  5. Dal mio punto di vista ENI è ben impostata, c’è il pattern, lo spread giusto sulle barre ed i volumi a posto, ma siccome ritengo possibile come mostrato sullo SP500 una Bull Trap, mi tengo la remora di vederla vanificare o comunque di attendere il comportamento del titolo quando e se essa vada in onda. Nulla vieta che Eni lateralizzi e consolidi e dunque si possa muovere in leggera divergenza con l’indice di riferimento, tra l’altro questo è un grafico settimanale dunque molto del rumore giornaliero è filtrato. Quando avrò sul grafico roba avente a che fare con accumulazioni varie e sull’indice generale qualche dubbio in meno allora prenderò in considerazione di salire a bordo…chiaro che questo è un atteggiamento difensivo, Eni potrebbe iniziare a volare senza pausa e lasciarmi alla finestra…ma la gestione del rischio per me paga di più rispetto al trading a tutti i costi e poi dopotutto per un treno perso con Eni ce ne sono centinaia su tanti altri titoli o futures.

  6. Ciao Hyper,
    mi chiedevo se tu potevi togliermi una curiosità e dirmi cosa ne pensi di Elica. Dal massimo dell’anno ha perso più del 50%, continua a scendere e sembra non volersi più fermare.
    Interessanti gli alti volumi di oggi, volumi che non si vedevano da Marzo.
    Per di più oggi perdeva più del 5%, ma alla fine è riuscita quasi a dimezzare le perdite.
    Che ne pensi di un possibile pullback verso la nuova resistenza, posta a 10 punti percentuali dalle quotazioni attuali?

    Un saluto
    Scaurus81

  7. Ciao marce!
    Ho postato poco o niente? Per forza vi si sono “paralizzate” le mani…..tutti a leggere e nessuno si esprime. Va a finire che mi invento un paio di amici immaginari, li registro su IO, entro nel blog, mi faccio le domande e, udite udite, mi do anche le risposte! 😉
    Ieri il caro Prodi ha rischiato grosso…..si è rischiata la caduta ben prima del prevedibile (o previsto?).
    Consiglio di guardare la “texan view” nell’ultimo post. Secondo me, se c’ho capito qualcosa, la sua view è mooooooolto vicina alla mia idea di come si muoveranno i mercati nei prossimi mesi.

  8. Moretti : prima il proprietario del blog scrive che il silenzio è oro! 🙄 poi vieni tu ha dire che nessuno scrive? mettetevi daccordo, se no diventa una barzelletta! :mrgreen:

  9. Settevoci, per tua informazione: si può scrivere anche stando zitti 😉

  10. Sei VERAMENTE COMICO 😦 😦 😦 🙄 🙄

  11. x Hyper: mi hai incuriosito cosi’ tanto con Elliott che alla fine
    mi sono comprato un libro e me lo sono studiato.
    Premetto, ovviamente, sono alle prime armi!
    Questa la mia view su eni. Prendendo il giornaliero leggo una a(6 ago)-b(24 ago)-c(17 ago). Dopo di che parte una 1(24 ago)-2(29 ago)-3 (31 ago)-4 (18 set)-5 (19 set) da leggersi come una 1 di livello superiore. Adesso dovrebbe partire una a-b-c correttiva (cioe’ una 2 di livello superiore) che potrebbe
    terminare intorno ai 25,50/60, supporto sul giornaliero noche’ 23,6% di
    ritracciamento della 1. Se cosi’ andra’ si possono ipotizzare target successivi a
    26,70 ca e poi sui massimi storici a 29 ca.
    Che ne pensi?

  12. Ciao poldino!

    Puoi anche postare grafici qui nei comments! Così è più immediato ragionareci sopra! Comunque con calma appena ho 5 min ricostruisco il tuo scenario….se poi riesci a postarlo in grafico meglio ancora.
    A dopo
    😉

  13. Hyper: ecco il grafico…

  14. Salve a tutti,
    Gianni alle sei acelloni fà molto caldo 😉

  15. x poldino 13

    Il conteggio non è accettabile dalla teoria, onda 4 (nelle sue “anse”) invade il territorio di onda 1 anche se forse valutando il rumore di fondo si tratta di pochi spicci, ma soprattutto onda 3 non è mai la più corta dell’intero ciclo e questo è assolutamente intollerabile.
    😉

  16. x Hyper: sulla 4 che invade la 1 concordo anche se anch’io avevo pensato a un po’ di rumore. Sulla 1 piu’ corta della 3 non puo’ essere una 1 estesa? Nel libro che ho letto (Elliott Wave Principle – Robert Prechter and A.J. Frost) si parla normalmente di estensione della 5 e della 3, ma anche la 1 e’ accettabile (raro).
    Grazie.

  17. Filtrato con la sola CloseLine (meglio sarebbe la Average HighLow ma cambia poco) il conteggio ed il suo alternativo (risp. rosso e blu) potrebbe essere questo che posto. Tieni presente una cosa importantissima, in articolo su sopra non a caso (e lo faccio quesi sempre sui titoli) uso il settimanale, i titoli italiani sono poco liquidi e fortemente manipolati (lo sono tutti in tutto il mondo ma da noi…) e quindi Elliott in situazioni di poca liquidità perde valore. Ecco perchè io affianco sempre altre tipologie di analisi una per tutte quella di Ross totalmente sganciata dal concetto di “previsione del futuro”.
    😉

  18. Grazie e al prossimo confronto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: