GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI: AUSTRALIA

 

operahouse

Sydney: Opera House

Goodmorning Blog’s People!
A seguito dell’intervento dell’amico Francesco, Console Italiano a Brisbane, che ci ha mandato un report sull’Australia e sul Queensland, abbiamo deciso di sobbarcarci 23 ore di volo e andare (idealmente) a trovarlo nella lontana Australia (Aussie, per gli amici).
Facciamo la nostra solita ricerca su Morningstar (rendimento a 3 anni e almeno 3 stelle). Vediamo i risultati e poi “commenteremo”.

 

FONDO R MEDIO
DS
SHARPE
R-QUADRO
BETA
ALFA
TREYNOR
PARVEST AUSTRALIA CLASSIC
31.99% 13.54%
1.86 91.86 0.98
2.51
28.20%
DEXIA EQUITIES L AUSTRALIA
31.99% 14.39% 1.76 93.84 1.06 0.24
26.07%
PARVEST AUSTRALIA L
31.07% 13.53% 1.81 91.87 0.98
1.75
27.26%
BARING AUSTRALIA FUND
30.15% 14.31% 1.66 95.55
1.09
-2.00
23.67%

La parte del “leone”, come possiamo osservare, la fa Parvest (con 2 fondi su 4 ). A livello di volatilità i valori sono, tutti, abbastanza in linea con una leggera preferenza verso i 2 fondi Parvest. Tutti e 3 i gestori “svolgono” oltre il 90% del loro lavoro sull’indice (R-quadro). Il Beta risulta essere leggermente meno aggressivo per i fondi Parvest (con risultati migliori) e anche l’alfa e Treynor indicano questi due fondi come i più efficienti. E’ ovvio che, andando a verificare solo il rendimento, non c’è differenza fra i fondi, ma dovendo investirci “soldi” opterei per il Parvest Australia Classic che, complessivamente, sembrerebbe essere il migliore.
Non scordate mai che stiamo parlando di mercati azionari (quindi non “adatti” a tutti) e che i rendimenti “passati” non sono garanzia per quelli “futuri”.
Per completare la panoramica andate “of course” (di corsa) a vedere cosa ha da dirci l’amico Scaurus sul suo blog Borsa&Fantasy.

Dott. Moretti
Ora la parola al “Guru”…..

ASX

L’Australia come il resto del mondo mostra il mercato Toro degli ultimi anni. Quello che salta agli occhi è la pulizia del trend a confronto con i nostri veterani mercati. Credo che l’accorto Trader ed investitore dovrebbe prendere in seria considerazione l’idea di non “sposare” un solo mercato. Per quel che riguarda l’analisi ritengo che anche qui in caso di Orso Occidentale l’indice dovrà prendersi pause ma la stabile economia che il nostro Console ci ha illustrato rappresenta un bel biglietto da visita per accumulare posizioni..magari in tranquillità…ma dalle notizie in nostro possesso e dalla linearità del grafico istintivamente mi fiderei di più dei “liberi” canguri che dell’impeto cinese!

Ing. Bertolino

Per ulteriore completezza andate nel blog Oltre Finanza e troverete un’analisi Euro/AUD…..fresca fresca!

Annunci

14 Risposte

  1. Ciao Alessandro, sono nysedow del CSIFinanza. Volevo dirti che quella del giro del mondo in 80 giorni è davvero una lodevole iniziativa che apprezzo davvero molto e che seguiro’ attentamente.

  2. Ciao Nysedow,
    ti rispondo io in qualità di “amministratore delegato” (sai i Presidenti si alzano tardi la mattina…).
    Grazie infinite per il “comment”, l’idea “principe” era, e rimane, quella di creare un argomento “contenitore” delle varie competenze “settoriali” anche degli altri blogger. Ci sentiamo oggi su Skype e “approfondiamo” l’argomento 😉

  3. […] Conosci meglio la situazione economica Australiana grazie al Blog Hypetrader! […]

  4. weeee MORETTI, come stai? ahhhhhhhh, interessante il mercato canguro, veramente, sono d’accordo, HYPER, che sia un grafico stupendo, niente da dire, condivido, ma le potenzialita’ future della CINA non sono paragonabili a questo mercato, per svariate ragioni, comunque e’ giusto che ognuno si tenga la propria opinione,poi vedremo fra 10 anni come saranno le cose, speriamo che io ci sia ancora, ahhhhhhhhhh

  5. premesso ke di australia economicamente so poco:
    grafikino sulla moneta australiana confrontata con l’euro e/o dollaro?

    ciao crash

  6. Ciao Crash, sicuramente sbaglio, ma a me un paese (la Cina) che detiene assieme al Giappone tutto il debito Americano non piace. Non riesco ad immaginarmi un America in declino con i Cinesi che fioriscono…tra l’altro anche loro senza materie prime e di colpo una montagna di debiti addosso o peggio vedersi polverizzare le loro riserve valutarie in Bond Americani. Non mi piace nemmeno la situazione politica interna…non mi fido di un mercato in cui hai l’obbligo di tenere i titoli per un certo tempo (per i cinesi), non è ne efficiente ne libero ne liquido come dovrebbe. Detta alla fine….guadagnare 100 in Cina o 100 in Australia è la stessa cosa e allora perchè dovrei scegliere la cina???

  7. Concordo, inoltre ritengo che i cinesi non siano umanamente in grado di gestire tutte le contraddizioni (concrete) in cui si stanno avvitando.

  8. 6 Un saluto veloce dopo una cena furiosa, te lo meriti, non sto’ mettendo in discussione le tue idee sulla cina, che come spieghi, dal tuo punto di vista potrebbe avere difficolta’ oggettive in merito a quello che tu hai appena spiegato, ma ricordati una cosa, questi ne sanno una piu’ del diavolo, state attenti a non sottovalutarli troppo, sarebbe un errore gravissimo, anche dal punto di vista industriale e di materie prime, questi sfornano una marea di ing. all’anno da paura, hanno lo stato che vede e provvede al finanziamento industriale a fondo perduto con una marea sconfinata di denaro, in questi anni hanno racimolato sui mercati mondiali una marea di materie prime da iniziare loro la produzione a livello mondiale, ( VEDI IL ROTTAME, TRUCCIOLO FERRO RAME ALLUMINIO ECCCC….) con proprie acciaierie, ( in europa sta’ arrivando tutto il materiale citato, laminati, trafilati, lamiera ecc… proprio dalla cina a prezzi molto inferiori dei nostri produttori occidentali, piano piano stanno diventando i padroni del vapore, e ne potrei citare a bizzeffe di situazioni reali, saranno i primi incontrastati esportatori del mondo e diventeranno nel mercato interno i piu’ grandi consumatori del mondo, miliardi di cittadini vivono in quel paese, HYPER vedi tu, non ti voglio convincere, ma questi sono dati reali e il futuro secondo me, sara’ in quel paese il traino della futura ripresa economica e finanziaria,insieme alla RUSSIA molto diversa ma molto affine per altre ragioni, non discuto del mercato AUSTRALIANO, ma solo per il territorio, il clima, e la popolazione, non ci trovo confronti col NUOVO GIGANTE ECONOMICO CHE SI CHIAMA: CINA!

  9. Pienamente d’accordo che l’Australia non è ne sarà mai un gigante economico. Il punto da me sollevato non è questo ma altro: l’Australia è un paese “occidentale” anzi, come il nostro amico Console ci spiega è forse più occidentale di noi! Città tranquille, lavoro ben retribuito, si entra per lavorare e solo sulle necessità del paese altrimenti ottieni il solo visto turistico e dopo 3 mesi di levi dalle scatole, welfare e ammortizzatori sociali e soprattutto “non cannibalimo” capitalistico e soprattutto un consumismo più moderato. Da questo piano sociale lo ritengo meritevole come posto dove investire. La Cina è un gigante per carità ma al suo interno vi sono squilibri sociali pazzeschi, due terzi della popolazione coltiva fagiuoli per campare, che il loro capitalismo “comunista” stia tirando non lo metto in dubbio ma anche loro finito lo “sboom” avranno da regolare i loro parametri interni….non si può sempre vivere in eterno “boom da dopoguerra o da paese emergente”..poi si devono amministrare tutte le evoluzioni raggiunte e sotto questo punto di vista hanno da pedalare parecchio. Il mondo non gli permetterà di inondare con “merda” contraffatta tutti quanti a suon di Yuan ultra debole e di condizioni di lavoro disumane e assolutamente sleali nei nostri confronti.
    Personalmente credo che il mondo ripartirà da economie locali ed allora i pomodori cinesi se ne andranno a quel paese e con loro parecchi “neo-ricchi” musi gialli.
    😉

  10. HYPER, con affetto, sei un testone bischerone, non per nulla sei un toscanaccio, ahhhhhh pensa che io con un ING. NUCLEARE di EMPOLI ci ho vissuto un anno intero a militare a MIRAMARE DI RIMINI eravamo inseparabili, e avevamo un appartamento in affitto a riccione, correva l’anno 1975, vuoi che non conosca i toscani? AHHHHHHHH, tornando seri, nulla da eccepire sul ragionamento da te formulato sul BELLISSIMO PAESE AUSTRALIA, concordo in pieno, ma TU sulla CINA non vuoi capire, va ne’, io ti ho gia’ spiegato il mio pensiero, non insisto, io sono convinto del contrario, vedremo chi avra’ ragione nel tempo, e poi che l’AUSTRALIA sia un mercato piu’ interessante che l’europa, mi trovi pienamente d’accordo, qui in occidente ormai siamo alla grappa, manca ancora poco, ahhhhhhhhhhhhh

  11. Ahahah,

    ok per la scommessa sui Cinesi!!! Vediamo chi vince! 😉

    Sulla grappa occidentale sono in piena linea con te!!!

    aahhhhhh

    😀

  12. 11 ahhhhh ecco, cosi’ mi piaci, sei tornato l’hyper dei bei tempi, intervieni, rispondi, ridi, insomma sei tornato con noi comuni mortali, ahhhhhhhhhhh, dai, poi, in fondo non si sta’ male, ahhhhhhhhh sai l’aria della ionosfera e’ irrespirabile, ahhhhhhhhhhh allora sul breve che si fa’? storniamo un po’?

  13. Un bello storno ci sta….. 😉 !!!!

    Sono molto dubbioso in questo periodo..vedo cose che mi quadrano poco! Vedrai l’articolo di domani mattina… il massimo della “nebbiosità”, ci ho messo due giorni per cercare di farlo il più comprensibile possibile…ma quando è tutto nebbia è nebbia..c’è poco da fare!

    No, non si sta poi così male tra i comuni mortali….ahhhhhh

    😀 😀

  14. Ciao Maurizio, sono contento che tu abbia “raccolto” il mio invito a tornare a trovarci. Ti avrei salutato volentieri già sabato ma il server di IO ha fatto un sacco di storie……(lento).
    Leggiti l’articolo sul nuovo comparto di Fidelity EMEA…… a occhio mi sembra un buon cavallo su cui puntare.
    Purtroppo dati per fare una valutazione non ci sono (non ha storia) ma le premesse mi sembrano estremamente interessanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: