IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI: MALESIA

KUALA LUMPUR

Buongiorno Blog’s People!
Dopo aver visitato ben bene Hong Kong (oddio, non è che sia voluto tanto) decidiamo all’unanimità di rimanere in “zona”. Cartina alla mano la nostra scelta cade sulla Malesia. Hyper è contentissimo in quanto è cresciuto a “pane e Sandokan” e spera, nella nostra sosta malese, di incontrare il Capo delle Tigri di Mompracem, giusto per farsi fare un autografo. E’ stata l’unica cosa che lo ha convinto a seguirci… “In Malesia? Non ci sarà neanche la borsa!” aveva detto il Guru.
Arriviamo a Kuala Lumpur e prendiamo alcune informazioni….

NOTE ECONOMICHE…..

Negli ultimi trent’anni la Malesia ha conosciuto un fortissimo sviluppo economico, trasformandosi da paese in via di sviluppo ad uno dei paesi più ricchi del sud-est asiatico, non più dipendente soltanto dalla produzione ed esportazione di materie prime. Con la Nuova Politica Economica (NPE),la Malesia è divenuta leader mondiale nella produzione di componenti elettronici e primo paese del Sud-Est asiatico per l’assemblaggio e l’esportazione di autoveicoli. Anche i settori dei servizi, del turismo e della finanza hanno tratto notevoli vantaggi. Ma nonostante la NPE ha reso possibili grandi sviluppi, rimane sempre la questione della disuguaglianza nella distribuzione della ricchezza, e molti contadini della Malesia Peninsulare dipendono ancora da un’agricoltura di sussistenza. Per risolvere questo grave problema sono stati presi provvedimenti dalla NPE, i cui obbiettivi sono la crescita economica e lo sradicamento della povertà, e soprattutto punta a trasformare entro il 2020 la Malesia in una nazione altamente industrializzata. (Fonte Wikipedia).
La Malesia ha un PIL in costante crescita negli ultimi anni (attualmente un più 5,5% che la posiziona intorno al 75° posto nel Mondo). Dato importante: la popolazione “over 65” è solo il 4,8%. La speranza di vita (alla nascita) è stazionaria intorno ai 72 anni (non alta); il tasso di alfabetizzazione (sopra i 15 anni che sanno leggere e scrivere) è di circa l’ 89% della popolazione. La popolazione sotto la linea di povertà è poco sopra il 5% (stima del 2002). Per approfondire l’argomento cliccare qui.

FONDI, ETF E CERTIFICATES

Solita ricerca su Morningstar e troviamo solo 2 fondi che investono in Malesia. Pochi ma buoni, si diceva un tempo….. Questa “povertà” di risorse è indice di terreno “fertile” e ancora non sfruttato. Vediamo chi sono i “pionieri” del gestito:

FONDO R medio DS SHARPE R-quadro BETA ALFA TREYNOR
UBS EF MALAYSIA B 24,90% 13,77% 1,42 94,57 1,02 4.19
20.14%
FIDELITY MALAYSIA A
23.73%
14.12%
1.32
95.53
1.09
1.88
17,78%

I rendimenti non sono “eccezionali” come in altre zone asiatiche, ma anche la volatilità è piuttosto bassa. Il Fidelity risulta avere una gestione più “aggressiva” (Beta maggiore), ma UBS è più efficiente (Alfa 4,19). In buona sostanza investire in Fidelity o in UBS è quasi “indifferente”…..se si vuole guardare il pelo nell’uovo UBS è più efficiente.
Ora la palla passa all’Ammiraglio Scaurus che ci “istruirà” su ETF e Certificates “malesi

Doc Moretti


L’INDICE MALESE

KLCI

Nonostante ritengo anche qua si veda chiaramente la sbornia benefica degli ultimi 5 anni e la necessità di un ripiegamento prima di iniziare ad aprire serie posizioni di lungo termine l’indice in questione è all’interno di un trend decennale molto interessante. Secondo me è un paese da tenere sott’occhio per una buona diversificazione al prossimo giro del Toro dopo la profonda correzione dei mercati che avrà luogo nel 2008-2010. Torneremo ben presto sull’argomento “anni caldi”, sarà la base delle valutazioni di fine anno dove come di consueto faremo il punto della situazione.

Ing. Bertolino

Annunci

3 Risposte

  1. giusto x essere esaustivi : BISOGNA ANCHE DIRE QUANTA GENTE MUORE, DI MALATTIE GENETICHE IN MALESIA E NON SOLO. REQUIEM

  2. 1 – cimitero…..tu ne sai più di noi: illuminaci (senza lumini del cimitero, grazie) 😉

  3. you write the post ? and Ishould give you the clarifications ? are not there really ! be please thoughtful.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: