FALLITI, PROTESTATI, ZOCCOLE ET REVERIES: VOILA’ L’ARGENT

elemosina.jpg

Buongiorno BLog’s People!
Tra le, innumerevoli, cartacce che hanno “infestato” la mia cassetta delle lettere in questi giorni ce n’era una particolarmente interessante…..
PRESTITO SUBITO, recita la pubblicità……sei FALLITO? Sei PROTESTATO? Sei un CATTIVO PAGATORE? No problem! Loro ti fanno avere i soldi….subito. In prima battuta la cosa ha un notevole “impatto” sociale e mette in evidenza una qualità, oggi molto rara: non fanno discriminazione. Da loro non troverete mai il cartello, sulla porta, con scritto: IO NON POSSO ENTRARE.

Partiamo da un presupposto: essere falliti, essere protestati o essere cattivi pagatori, oggi come oggi, non è difficile. A volte basta un “peccato” veniale….tipo non pagare l’ultima rata da 10 euro del finanziamento “acceso” per comprare il telefonino di ultima generazione al figlio di 4 anni e mezzo….. Per 10 euro la finanziaria non spreca neanche i soldi del sollecito e chiude la pratica “in perdita” (con relative segnalazioni) e voi avrete una croce sulla schiena grossa come una casa…..
I “protestati” (ma già lo sapete) sono quelli che emettono con troppa facilità i “18 cm” per importi superiori ai loro averi….
I “falliti”, bhè lo dice la parola stessa….sono coloro che hanno “fallito” con la propria attività.
Insomma, chi perché negligente o perché troppo furbo o perché incapace, hanno tutti commesso piccoli “reati” finanziari che sconsigliano di prestar loro denaro. Questo avverrebbe nel “perfect world”….nel nostro “world”, invece, ci sono finanziarie che li cercano come clienti…..è un po’ (in termini forti) come si cercassero “pedofili” come maestri d’asilo. Il rischio è grosso. Come si “cautelano” (le finanziarie) dal rischio? Con interessi da capogiro (taeg oltre il 20%) e, forse, cartolarizzando il tutto e scaricando il “rischio” su degli ignari investitori.
Ma questo è solo un lato del “foglietto” pubblicitario…..la cosa più “terrorizzante” la trovo scritta nel retro. per dovere di cronaca ve la riporto fedelmente:

PRESTITO VITALIZIO: Se avete più di 65 anni e siete proprietari della vostra abitazione, senza nessuna spesa potete avere un credito fino alla metà del suo valore, senza mai restituire ne prestito ne interessi per tutta la vostra vita. Vi rimane la piena proprietà, con diritto di usare la vostra casa per tutta la vita, per voi e per il vostro coniuge e con possibilità di riscatto in qualsiasi momento da parte vostra e dei vostri eredi.

Vorrei sbagliarmi ma si dovrebbe trattare del negozio giuridico chiamato “usufrutto”….. Se così fosse col CAZZO (scusate il francesismo, ma quando ci vuole ci vuole) che vi rimane la “piena proprietà”…..vi rimane il “diritto” di usare la vostra casa per il resto della vostra vita….
Andando avanti di questo passo non mi stupirò se domani mi ritrovo nella cassetta delle lettere un bel depliant pubblicitario che recita:

Sei sano? I tuoi organi sono funzionanti? Allora non ti preoccupare, ti facciamo credito fino alla metà del loro valore, rimarranno tuoi, e avrai il diritto di utilizzarli, fino a quando non serviranno a chi ti ha prestato i soldi……

Meditate gente, meditate.
Con affetto, il vostro adorabile Promotore di Quartiere

Doc Moretti


oknotizie.gif

Per votare clicca il logo!!!!

Annunci

9 Risposte

  1. potrebbe essere un’idea!!! cioè opzionare i propri organi in caso di morte dietro un compenso anticipato, la cosa nn sarebbe moralmente etica, ma sicuramente vantaggiosa.

  2. cmq tornando seri la proposta del vitalizio alle persone over 65 opzionando la casa è stata un’idea del precedente governo, mai attuata mi pare, ma si vede ke qualcuno ha preso spunto

  3. Strepitoso Moretti, e soprattutto strepitoso il tuo tosco/francesismo 😀
    Il mio modo di vedere su queste cose è identico al tuo.
    Non specifico sull’argomento ma in generale sul marciume del mondo e dell’era in cui viviamo consiglio la visione del film “L’età barbarica” regia del canadese Denys Arcand visto ieri sera, quarto capitolo di una “serie” cominciata nel 1986 con un film il cui titolo era già tutto un programma “Il declino dell’impero americano”.

  4. mi sa ke il film “il declino dell’italietta” è gia iniziato… silenzio in sala.

  5. nn mi riferisco ai crolli di borsa, quelli sono salutari (per ki nn è long, o è fuori) mi riferisco alla situazione politica/sociale italiana.

    vedi l’ultima buffonata Papa-universita: il Papa, l’unico extracomunitario senza tutela.

    nb io sono anticlericale.

  6. Declino dell’impero americano: in Nepal (frontiera sino-americana) hanno abbattutto la monarchia, cioè ha vinto l’influenza cinese. L’America ha ottenuto solamente che il re non fosse sbattuto in esilio.

  7. …peggio! E’ il mondo occidentale in declino! Noi vediamo l’Italia e il nostro conto corrente…ma tra crisi dei mutui e lamentele per petrolio e cibi vari…non penso che il resto del mondo industrializzato se la passi meglio… 😡

  8. Salve, sono passati ormai sette anni da quando mi hanno dichiarato fallito. Incompetenza da parte mia? o dei soci, del sistema, delle banche è perche no dello stato? Attualmente la condizione di un fallito è molto peggio di uno che ha ammazzato o rubato. Tutti i diriti vanno a farsi friggere per sentirsi considerati dalla società come dei lebrosi.

  9. Caro Dr. Moretti, sono un tuo collega appassionato di finanza ed anche molto meticoloso in quel che fa. Apprezzo molto i tuoi articoli ma in questo caso devo riprenderti per quanto riguarda il prestito vitalizio.Per cui, inserito nel giusto contesto, non mi sembra per nulla male. 1) Ti permette di eliminare l’imposta di successione sull’immobile (funziona come scudo fiscale), anche se questa penso la elimini il governo a breve; 2) mi sembra l’unico mezzo a queste condizioni di mercato, per permettere a persone di una certa età che da buoni italiani (teste di C….) hanno avuto come riferimento per investire, dall’età di 30 anni, i loro risparmi solo in Bot e Immobili, ed ora non sanno proprio come tirare avanti, ne riescono a vendere gli immobili posseduti, perchè stando alle attuali condizioni il mercato è molto illiquido, ne probabilmente a gestirne la locazione, sempre più complicata. Ovviamente, questo tipo di prestito va considerato in un’ottica globale e di pianificazione finanziaria. Mi spiego meglio: se hai un solo immobile ed un figlio che non ha casa, è sposato con tre figli e paga l’affitto a 40 anni, allora sarebbe meglio un prestito personale o altra forma di finanziamento per tirare un pò avanti.
    L’ingegneria finanziaria, a mio personale parere, è meglio che lavori e produca sempre più…poi sarà compito nostro capire le reali esigenze del cliente, consigliarlo nel modo migliore etc..etc…Ma questo può succedere solo a condizione che i clienti perdano quella visione altamente miope che li accompagna da generazioni, e tanti cari colleghi allo stesso modo decidano di studiare ma soprattuto di operare in modo più….. più……. più….., le banche (italiane) la stessa cosa, direi che fino a quando non finiscono di voler collocare a tutti i costi i fondi facenti capo alle SGR del gruppo non c’è salvezza, vorrei vedere se ad un gestore serio (e ce ne sono) dicono : > Secondo me, i gestori che io conosco e sicuramente anche tu risponderebbero: >
    Ai lettori vorrei lasciarli con un’ultima considerazione: noi promotori (più bravi) conosciamo il sistema gli strumenti e la metodologia per operare a vostro e nostro vantaggio (perchè non lavoriamo mica Gratis!!!), voi però dovete aprirvi come delle fisarmoniche farci entrare nella vostra vita familiare, personale e professionale (di cui personalmente non ci frega nulla, ma racchiudono quel set di informazioni strumentali per una corretta pianificazione finanziaria) e soprattutto togliere le mani dai soldi…perchè IL MAGGIOR NEMICO DEI VOSTRI SOLDI SIETE VOI.
    A presto, dal vostro promotore ambasciatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: