HyperNews: BCE crescita lenta nel 2008

bonsai.jpg

La crescita dell’Eurozona si terrà probabilmente al di sotto del 2% nel 2008, mentre proseguirà l’indebolimento del clima di fiducia e perdureranno le turbolenze dei mercati. E’ questo il pensiero di Erkki Liikanen, esponente del consiglio direttivo della Bce e governatore della banca centrale finlandese, parlando alla Camera di Commercio di Upper Savo. Secondo Liikanen il 2008 sarà caratterizzato da un elevato grado di incertezza con un forte rischio di aspettative inflazionistiche al rialzo.

L’impatto della crisi dei mercati finanziari negli Stati Uniti e in diversi altri paesi industrializzati, ha poi concluso l’economista finlandese, potrebbe essere maggiore di quanto stimato e anche la capacità dei mercati emergenti di sostenere la crescita economica mondiale da soli, sarebbe meno forte di quanto immaginato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: