SOTTO LA LENTE: FIDEURAM SUITE

Buonasera BLog’s People!
Ritorna dopo diverso tempo la rubrica SOTTO LA LENTE.
Mi scrive un lettore che mi richiede “informazioni” su un prodotto di Eurizon (ex Fieduram). Il prodotto in questione è una polizza vita di Eurizon Life: FIDEURAM SUITE. Volete sapere il mio pensiero? Allora continuate a leggere.

Vediamo alcune caratteristiche tecniche del prodotto.
DURATA: vita intera (quindi non ha una scadenza prefissata)
IMPORTI: premio unico da (minimo) € 15.000. Premi ricorrenti da (minimo) € 3.000 annuali.
VINCOLO TEMPORALE: 12 mesi (dopo può essere riscattata sia totalmente che parzialmente).
LINEE DI INVESTIMENTO: OPTIMA (divisa in tre fondi interni OPTIMA 5, OPTIMA 8 e OPTIMA 12); ALPHA MIX, un solo fondo interno denominato ALPHA MIX 7.
STILE DI GESTIONE: total return.
COSTI.
Per quanto riguarda i costi di SOTTOSCRIZIONE viene fatta una “graduatoria” in base al patrimonio che il cliente dichiara di voler versare (CCP, Classe Patrimonio Potenziale) e quanto versa (CVN, Controvalore Versamenti Netti). Si parte da un 3% fino ad arrivare al classico “zero virgola zero zero“. In mezzo ci sta tutto il resto.
Anche per quanto concerne i costi di GESTIONE troviamo una “classificazione” (Superior, Deluxe ed Exclusive) e si va da un max del 2,15% annuo ad un minimo dell’1,30% (sempre annuo).
Poi ci sono le commissioni di OVERPERFORMANCE del 10% (sul plus) applicando il metodo del HIGH WATER ASSOLUTO.
Poi c’è il costo di EMISSIONE di 30 € (ogni anno in caso di premi ricorrenti, ad ogni aggiuntivo in caso di premio unico).
Trattandosi di “fondi di fondi” c’è da pagare anche le commissioni di gestione dei fondi dove investe il fondo interno (max 2,75% annuo) e le commissioni di overperformance dei singoli OICR (max 30%). Ovviamente tutto quello che i vari OICR restituiscono alla compagnia assicurativa viene “restituito” al cliente.
Dulcis in fundo c’è il “tunnel” di uscita. Se si tratta di premio unico si passa da 2,5% (dopo 1 anno) allo 0,00% (dopo 6). Se si tratta di premi ricorrenti….cliccate QUI.

Comunque per chi avesse voglia di leggersi tutto il prospetto…..qui c’è il link, cliccate e leggete.

LA MIA OPINIONE
E’ un prodotto utile solo per chi ha esigenze di sfruttare le caratteristiche dell’assicurativo, in primo luogo voler lasciare una somma ad una persona diversa da un erede legittimo. Per il resto non riesco a trovare un punto di forza. Costi in entrata, costi in uscita, costi durante….un TER che, se si tiene il prodotto almeno 5 anni, supera il 3,5% annuo….nessuna garanzia di rendimento o di capitale. E’ solo un’altra, classica, unit linked ricca per tutti tranne che per il cliente. Se vi piace la strategia total return prendetevi un buon fondo total return.
I numeri che sono posti dietro al nome dei fondi interni corrispondono alla “volatilità” annuale (es. OPTIMA 12 ha una volatilità del 12% su base annua).
Sinceramente non ci trovo niente di innovativo o di stratosferico. Poi ognuno è libero di mettere i soldi dove vuole.
Con affetto, il vostro adorabile Promotore di Quartiere.
Doc Moretti

Annunci

Una Risposta

  1. Mia zia ti ringrazia 🙂 😀 :mrgreen:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: