Un temporale che arriva non lo puoi fermare.


mibtel23may.gif


La view di breve con indicato il pattern triangolare e la conseguente imminente inversione ribassista ha fatto il suo lavoro degnamente…e come sempre in anticipo. Spero che i lettori accorti e preparati abbiano sfruttato a dovere quello che passa “in onda” qua sul blog. Voglio ringraziare il mio “lettore n.1” alias Crash per la qualità e l’assiduità della sua partecipazione e con lui naturalmente tutta la piccola ciurma che si sta formando al seguito. Come sempre ripeto che io non parlo mai di certezze ma di probabilità e se tanto mi da tanto, come da mesi pubblicato, vi posto l’aggiornamento ai dati nuovi dello scenario di medio termine stavolta inscritto sullo SPMIB invece che sul MibTel (non cambia nulla…). In linea con le probabilità dovrebbe essere iniziata un onda 5 (almeno) e da modello Elliottiano dovrebbe avere quale target l’eguaglianza con la 1 in termini di prezzo, proiettata punta ad area 29000 dove tra l’altro è presente una lontanissima congestione ovvero una zona supportiva. Quanto detto è l’idea più attinente al mercato attuale, come al solito spetta a lui sbugiardarci e ricordate: il massimo delle informazioni che potete avere a disposizione sta sopra un grafico, tutto il resto, tv, giornali, Fed e quant’altro sono solo opionioni e quasi mai disinteressate…bensì MOLTO interessate a non fare i vostri interessi. Prendiamoci la sana libertà di sbagliare da soli, almeno abbiano una possibilità di imparare.
Annunci

104 Risposte

  1. Salve!! Io la seguo e leggo sempre con piacere ed interesse. Sarà che io ho la sua stessa opinione sul destino dei mercati azionari, trovo così logico ed anche ovvio e scontato quello che lei afferma, che mi sorprende perché altri analisti, anche di fama – bontà loro -, s’ostinino a preconizzare il contrario. Personalmente seguo il vecchio e blasonato Comit, ed io l’aspetto a 490. In borsa la pazienza e la visione corretta degli eventi premiano sempre. Non serve affatto fare operazioni giornaliere ed anche mensili. Una sola ed azzeccata operazione ogni ciclo macro e ti sistemi per una grande parte della tua vita, forse per tutta. Ed in mezzo – mientras tanto – che c’è: o continuare a lavorare, per chi ha lavoro, o divertirsi – disfrutar la vida -, come dicono qui dove degnamente vivo, in un posto che non mi fa rimpiangere per nulla l’Italia, che pare voglia defintivamente soccombere sotto la spazzatura -quella d’ogni tipo ed origine -.
    Ad maiora!! Cordiali saluti

  2. 1 Il vecchio COMIT e’ unico, sono d’accordo con te, con l’impostazione operativa, sul lungo periodo, il 490 di arrivo? puo’ darsi tutto, io mi fermo a 800, vedremo, HYPER, c’e’ lotta tra squali, come ti avevo anticipato, hia visto ieri come hanno tentato di tenerla? e poi all’improvviso pluff, ci sara’ ancora guerra, intanto ti sposto questi grafici,

  3. Grande analisi!! Mi è stata di grande aiuto per impostare alcune strategie…domanda per Crash che strumenti usi per andare short sui mercati? io finora ho usato qualche etf (tipo extrabear) cosa mi consigli? grazie mille!

  4. 8 FIB, MINI E OPZIONI, io sulle opzioni solo solo venditore, mi spiego, vendo i call, sul lungo, i mini e i fib li uso nel medio e nel breve, anche long, quando voglio speculare in velocita’, dipende dalle situazioni contingenti.

  5. ALEX come fare a darti torto sulle tue ultime frasi dell’articolo ,io da quando me ne frego dei dati delle 14.30 sto decisamente meglio.

    se posso vorrei esporti alcune mie considerazioni,

    – tu hai scritto “dovrebbe essere iniziata almeno un ‘onda 5 “,concordo con ciò , questo scrupolo deriva dal fatto che SE e preciso SE la congestione di fine gennaio-febbraio fosse in realtà la 4 della 1 maggiore allora la tua 4 del grafico sarebbe già stata la 2 di grado maggiore e questo calo l’inizio di una devastante onda 3
    -tutto sommato la tua visione mi sembra più realistica però con un bottom di onda 1 maggiore magari a agosto-settembre e poi una onda 2 di grado maggiore magari a zig-zag fino a ritracciare il 50-61,8% sugli indici europei e magari il 78,6% sul dow ,non c’è una regola non scritta di elliott che dice pressapoco che una onda 2 molto profonda preannuncia -di solito- una 3 molto estesa ?

    lo stacco dividendi non ” disturba ” un pò troppo il tuo grafico non darebe meglio il future in questo caso?

    attendo le tue considezioni e se ho detto baggianate porta pazienza

  6. Il grafico non deve essere assolutamente rettificato dallo stacco dividendi. Ergo i dividendi non disturbano.
    Per quanto riguarda invece il finale di onda 1 a marzo anche io mi sono lambiccato il cervello in proposito: penso pero’ che la 4 sia quella appena terminata durata in ampiezza e durata come la 2 (agosto 2007 – ottobre 2007).
    Anche dai miei conteggi sono arrivato ad ipotizzare un MIBTEL intorno a 21.000: staremo a vedere.
    Intanto le “pecorelle” stanno scappando dall’ovile: nuovi minimi per tanti titoli ….e non solo in Italia

    Saluti

  7. ciao paolo f intendevo sapere se per il future si prospetta un nuovo min,

    secondo me la 5 di 1 maggiore diffic sarà scompoibile in sotto-onde , per il resto target a settembre? quindi finale d’anno semi-euforico?

  8. Se si avvererà questa ipotesi (che sembra la piu’ probabile) forse potremo avere dei minimi (anche sul SPMIB) anche prima di settembre.
    La 1, nel 2007, è durata circa 3 mesi (18-05-2007 – 17-08-2007).
    Se la 5 è iniziata il 16-17/05/2008 potremmo ipotizzare un minimo ancora intorno al 15-20/08/2008. A meno che questa ultima fase di ribasso si riveli piu’ rapida ed incisiva e magari vedremo il minimo intorno a fine lugio : nulla obbliga che la durata della 5 sia identica a quella della 1.
    E poi ? Ritracceremo dal 50,00% al 61,8%(piu’ probabile). In quanto tempo: forse in almeno 8-10 mesi … chissà

  9. @ trader vincente
    Io invece me la spasso in Thailandia.
    Sono solo parzialmente daccordo sui trends macro: in essi sono contenute correzioni da brivido; e se poi sbagliamo analisi? Addio spassi!

  10. Salve a tutti e un profondo inchino al Grande Crash.Leggo e taccio, un po’ per la botta che ho preso su Tenaris e molto perche’ vedo che siete troppo piu’ esperti ,specie il grande Crash.Pero’ una cosa sul Comit voglio dirla perche’ l’ho in testa da 8 mesi:il target di trad vinc corrisponde ai minimi del 92 e quello di Crash alla linea delle resistenze dal 87 al 97 dove ,rotta, e’ partito il toro,che ora e’ una linea di supporto statico.Da tempo penso che 750/800 sia il punto di arrivo, Ma non e’ detto che sia il minimo futuro,perche’ la chiusura di un ciclo non coincide con il minimo e con la chiusura del gap,in quanto l’indice “sgarra” rispetto alla finger sopra e sotto finche’ il tempo lo consente,percio’ per me e’ probabile che ci prendiate tutti e due.

  11. Quanto alla view di HYPER io di Elliott non so nulla, ma mi spiazza lo stesso perche’ tempo fa pensavo alla 4 cui sarebbe seguita la 5, mentre da qualche giorno mi stavo convincendo che avremo una 3 profonda e veloce gia’ questa estate,e poi una lunga lunga 4 correttiva a illudere chi sara’ stato sorpreso e fargli tener ferma la liquidita’.Non era cosi’ che la vedevate?Non contrasterebbe con Gann,nel caso dal 20 marzo sia partito un 5 anni,2008-2012/2013, inclinato al ribasso e il rialzo da marzo su una partenza di un 5 anni sarebbe una partenza debole a conferma della visione ribassista di lungo.Se invece ad agosto chiude il precedente 2003/2008,allora ci starebbe un fine anno piu’ alto di maggio.

  12. Quello che so di sicuro e ‘ che il ciclo maestro e’ un 40 anni, 1982-2023,e che nel 2002 -2003 ha raggiunto il suo centro.Tutto quel che viene dal 2003 e’ gia’ della meta’ discendente del ciclo.La curvatura dei primi 20 anni,1982-2002/2003,ha anticipato l’inizio della discesa,creando una situazione di ipercomprato rispetto al tempo,che ha fatto si’ che l’inizio dei secondi 20 anni fosse correttivo al rialzo.Con la chiusura dei primi 5 anni di questi 20 anni discendenti,cominciata nel 2007 e forse finita a marzo 2008,o forse da finire ad agosto,riparte un altro ciclo di 5 anni che non deve piu’ correggere niente,quindi deve salire debole o LATERALE e poi piegare rapidamente al ribasso.Quindi una onda 3 delle vostre io la gradirei in tavola.

  13. Anche io vedo lo stesso conteggio… anche se ogni tanto penso ad una 4 sui 35500… sfiorando il 50% del rintracciamento di Fibonacci… http://sntperformance.blogmarket.it/long-term-view/

    Siete Forti!!! (blogger e lettori) complimenti e buon lavoro…

  14. tutti short vedo siete….. bene bene :mrgreen: :mrgreen: allora si sale
    a luglio partira un rialzo dei listini che non vedrete mai piu in vita vostra
    sopratutto per la gioia di chi attualmente sta distruggendo le quotazioni di molti titoli…………….

  15. Il ciclo maestro del nostro indice è cominciato nel 1977. I primi venti anni si sono conclusi nella prima metà del 2007. Da quella data è iniziato il primo ciclo bear di 5 anni, che si concluderà a 490 del Comit. Pazienza e lì arriverà.
    Buenas noches….

  16. 21 Sei tosto, sono d’accordo su tutto, non mi torna solo il 490 di comit, perfetta l’analisi dei 5 anni, partita dal 2007, te la sapro’ dire in corso d’opera l’arrivo, io mi fermo ancora a 800, se ci prendi tu, ci sarebbe da alzarzi in piedi e applaudirti, ma sarebbe una tragedia immane, fino all’anno scorso sarei stato d’accordo con te, ora ho dei dubbi, ma nello sviluppo me ne accorgero’, INTANTO CHAPEAU, si vede che sei del mestiere,in giro non vedo analisi di lungo di questo SPESSORE, a parte l’HYPER SUPERGURU, nel frattempo per gli amici lascio questo grafico

  17. Questo primo ciclo bear quinquennale, è per stare liquidi su posizioni di reddito fisso tipo bot..dico tipo bot, ma non mi riferisco ai bot, bensì a posizioni agganciate all’Euribor a TRE mesi. I tassi aumenteranno e non di poco e lo spread con i tassi BCE sarà sempre più ampio del tradizionale, a causa dell’endemico credit crunch collegato alla diffidenza fra le stesse banche che hanno creato il disastro che tutti conosciamo bene. Ormai sempre più banche, in Italia mi pare solo due, offrono rendimenti sul fisso calcolati sull’euribor, che fra qualche settimana, sui tre mesi, viaggerà al 5%. Scusate se è ancora poco. Quello a venire fino al 2017 sara un ciclo massacrante, per l’equity, ovviamente al ribasso; tassi d’interesse alti ed alta inflazione: ingredienti che all’equity fanno venire il mal di pancia.

  18. HYPER, non capisco una cosa, ogni tanto i grafici che voglio postare, mi da’ l’accettazione e poi non si vedono, gia’ altre volte li ho postati e li faceva vedere ora non piu’, mi spieghi tenicamente l’inghippo, mi fa incazzare la cosa, di questo tipo li avevo gia’ messi e si vedevano, ahahahahahahahahahahah cambiero’ blog, hahahahahahahahahahaah

  19. YRADERm se ci sei ancora, volevo una tua opinione sul petrolio, dove finita’ questa bolla? io avevo scritto a 150, tu che ne pensi, grazie per l’eventuale risposta, forse ho capito chi sei. 😉

  20. Ho scritto da analfabeta, stavo guardando la tv, ahahahahahahahahaha

  21. x anonimo 20

    Che parta un rialzo dei listini a luglio ci posso credere, se adesso siamo in 5 onda dovrà finire il primo ciclo impulsivo e dunque avere un rimbalzo consistente.

    Che sia un Toro da non rivedere più in vita mia spero proprio di no..perchè dopo i Tori ci sono gli ORsi e se quello che dici tu è l’ultimo che vediamo vuol dire che per i prossimi 40 anni si campa di pane e cipolle! :mrgreen:

    Caro anonimo….tutto può essere, se c’è una cosa però che tu non puoi dire qua dentro è questa idea di “sfottò” con cui esponi….qui mai nessuno , sottoscritto compreso ha mai parlato di “verità assolute” ma sempre e solo di probabilità. Che ti piaccia o no adesso le probabilità son queste..se poi si verificherà il tuo Toro stai tranquillo…qui ce ne accorgeremo ben in tempo per saltarci sopra.

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  22. Alex, dimmi dove si ferma la bolla del petrolio, parliamo di cose serie, stai perdendo tempo, con del nulla, ahahahahahahaahhahahaahahah

  23. Forse siamo arrivati, guarda questo, io ne conto 3, indovina di cosa?

  24. complimenti,blog eccezionale
    mi suggerireste gentilmente qualche bond euribor linked affidabile..
    no ml :mrgreen:

  25. Sul petrolio secondo me o ci siamo o manca un ultimo strappo rialzista….mettiamola così:

    strappo rialzista, notizie di “problema caro petrolio”, borse che fanno minimo di onda 5, poi petrolio inizia a sgonfiarsi, borse che rimbalzano fortemente ma sarà solo un rimbalzo perchè a monte del “petrolio meno caro” e del “respiro all’economia” si scoprirà invece che il calo del greggio sarà strutturale e dovuto ad una recessione.

    Che dici??? Fantastico troppo???

    ahhhhhhhhhhhhh

  26. 34 Indifeso, devi difenderti, non si compra nulla, si vende solo, si incassa e si porta a casa, HYPER. finita la 5 a 28000 se va bene, ma che rimbalza fortemente? ritornera’ al massimo a 32000, ahahahahahahaha si per il petrolio ci puo’ stare una tirata do borsa ancora, ma volevo sapere da te dei numeri, a me piace la matematica, ahahahahahaahahah

  27. Ciao a voi, Crash & Alex, ogni tanto rispunto ancora a rompere un pò le pa**e :mrgreen:

    Comunque ho visto che state inserendo un bel pò di grafici, e se permettete ve ne metto uno io.

    In sintesi i movimenti ribassisti vengono divisi in gambe, comedice Elliot impulsive ( dico bene ? Non sono pratico con questi termini ) e correttive, ma cosa succede se per ogni gamba viene calcolato il volume medio?
    .
    Le gambe impulsive hanno un volume medio maggiore di quelle correttive, quando ciò non avviene dovrebbe presentarsi una correzione.
    .
    E’ come se nella 4 il volume medio è 10 e nella 5 il volume medio è 7. Poi nella a il volume medio è 12.

    Comunque ecco un grafico nel NYSE,provatre a guradarvi i volumi medi e poi sempre se volete ditemi cosa ne pensate di questa teoria scopiazzata da un libro.

  28. Ciao Scaurus, io penso questo:

    i volumi non sono lo specchio di domanda o offerta nella onde perchè la borsa è un gioco a somma zero, non vi sono regole precise per essi ma occorre molto “occhio”.

    Ad esempio: un mercato che cresce con “buoni” volumi è un mercato che ha sostegno nel rialzo, ma se i volumi sono forti nonostante la crescita questo è sintomo che “per tanti che comprano ce n’è tanti che vendono” e siccome i contrarian sono sempre e solo i Big allora non è più un mercato molto “toro”..tutt’altro.
    Altre volte ancora mercati Toro breekkano livelli resistenziali con pochi volumi e questo fa gridare al “farlocco” molti..in realtà è proprio questa particolarità che suggerisce la bontà del trend…break veloci con pochi volumi indicano che il MArket MAker sta facendo volare il mercato in quanto incontrando poca offerta, con un briciolo di domanda tutto schizza via….e se non c’è offerta non ci sono venditori ovvero nessuno scommette se ribassi…segnale fortemente Bullish!!!! Come vedi la stessa cosa (volumi bassi) ha risvolti diversissimi a seconda delle situazioni…quello che va capito è cosa fanno i Big…allora hai una visione del mercato ed i volumi corretta e naturalmente implica il capire la tipologia di onda…ecco perchè non basta tracciare una riga e segnare un volume medio per discernere semplicisticamente tra impulsive e correttive.
    Un saluto
    😉

  29. x Crash

    mi riserbo di studiarmi attentamente il grafico del Crude, ti dico solo che Joe Ross dice che può arrivare tranquillamente a 160-200$.

    A dopo

  30. 38 – 😀

    Ciao Hyper, grazie per la risposta.
    Mi interessava molto conoscere la tua opinione su questa cosa.
    Tra parentesi lo sai quanto costa il programma per tracciare quelle linee con su il valore medio ? 599 $, roba da pazzi.
    E naturalmente che vende quel programma è anche l’autore del libro. Un piccolo conflitto d’interessi.
    Tra parentesi io stò usando la versione trail.

    Se la teoria si rivelasse interessante ricreare questa teoria con Excel, non è per niente complesso, porterebbe via un sacco di tempo, quello sì.

    Riguarda al fatto che i prezzi non sono lo specchio della domanda, su questo punto non sono completamente d’accordo :mrgreen:
    comunque non ho ancora abbastanza esperienza per contraddirti su questo fatto.

    In questo momento stò studiando la teoria di Wyckoff, comunque deve ancora valutare bene le sue teorie su un periodo abbastanza lungo.

    Una curiosità : te dici che i market maker possono manipolare in qualche modo il prezzo, ma questo non accade solo con i titolo con scarso volume?
    Mi sembra difficile che facciano qualcosa del genere con le blue chips.
    Comunque come detto quà manca esperienza per fare obbiezioni concrete.

    Ciao :mrgreen:

  31. 21 Trader vincente se i primi 20 anno sono finiti a meta’ del 2007 allora parli del trentennale dal 1987 al 2017,se capisco bene,puo ‘essere.

  32. X Scaurus, non studiare troppi libri ti confondono, ha ragione nella sua esposizione Hyper, i volumi sono contradditori, non puoi reggere un analisi su quelli, non esiste, e’ il mio parere, Raga, IL BMPS, ovvero il Monte dei PASCHI e’ alla frutta, sentite questa: PAGHERANNO EURIBOR 425 BPS SUL SUBORDINATO CONVERTIBILE 2099 DI 1 MILIARDO, hanno dato mandato di collocare un BOND SUBORDINATO ” UPPER TIER 2 ” ALLA CLIENTELA RETAIL, offrendo EURIBOR 250 BPS, l’obbligazione dovrebbe essere di 2 miliardi, A10 ANNI, cazzo! altro che frutta sono alla grappa, tasso calcolato 9%, sul primo BOND, interessi a 90 milioni, sul secondo se riescono a collocarlo e’ di 144 milioni, costo totale oltre i 234 milioni, se poi l’EURORIBOR dovesse salire….. per MONTE DEI PASCHI sarebbero dolori e che dolori, siamo alla FINE DEI GIOCHI, un solo grido, sempre e solo, SHORT! ahahahahahahahahahaahahaha

  33. x …Alex Bertolino
    che io non posso dire? lo gia detto :mrgreen:
    secondo io mi permetto di dire quello che voglio…. siamo in un paese libero ed esprimo la mia opinione, e anche di dire che le vostre probabilita siano pari a zero….. che siete catastrofisti, che invitate la gente a non comprare ecc ecc……..
    facile dire si scende per altri 5 anni quando voi tutti siete shortisti e quindi in conflitto di interessi
    ma di cosa stiamo parlando??
    le analisi tecniche ,cicliche e tutte ste cavolate, se la gente non vende o compra , valgono meno di zero …. zero ……. zero……….
    invitiamo a vendere e diciamolo a tutto il mondo, e sicuro che quello che dicono i grafici si avverera :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  34. x anonimo

    non sono le mie analisi tecniche del cavolo a muovere i mercati, sta di fatto che è 1 anno e mezzo che qui pubblicamente ho sbagliato ben poche volte.

    Conflitto d’interessi….si da il caso che per aprire una posizione short ho bisogno di uno a cui vendere ovvero un compratore….se avessi interesse e potessi (impossibile) muovere i mercati delle due andrei in giro a dire che sale tutto!!!

    Ma fammi il piacere..vai a studiare va.

  35. …altra cosa

    puoi dire quello che vuoi, sennò ti avrei cancellato….accendi la testa prima di parlare…e soprattutto metti la faccia su ciò che dici…a fare i froci (anonimi) col culo degli altri siamo tutti capaci….che per caso hai posizioni long e stai perdendo???? Non prendertela col mondo pigliatela con te stesso e vai a rompere altrove.

    Se hai ragionamenti intelligenti sei benvenuto..per le cazzate di blog e forum è piena internet.

    E’ l’ultima risposta che ti do.

  36. Lascio questo grafico del Crude-Oil.
    Come notiamo il prezzo è la media mensile.
    Il picco nel Dic.2007 è stato di 104$ ora siamo a oltre i 130$.

    Una cosa da notare è il costo nominale passato da 38 (1980) a 83 (fine 2007).

    Se dovessimo raggiungere il picco del 1980 nel rapporto prezzo/nominale 104$/38 si potrebbe arrivare a 227/83 ma spero questo non si avveri mai.

    Salvo un grande crollo dell’economia correlato ad una grossa deflazione dei prezzi (immobili ed equity) un graduale e costante aumento dei tassi ed graduale recupero del dollaro di fronte alle altre valute. Anche perchè nel frattempo tutte le economie subiranno un grosso deterioramento che ritengo già in corso.

    Ma qual’e il vero problema che si và delineando: si và verso un economia in forte discesa, con un’inflazione ancora in aumento provocata dal petrolio, e tassi in ripartenza.

    Cosa comporterà questo…….

  37. x anonimo….
    questo è un blog aperto a tutti mantenendo una certa forma nel linguaggio e nel rispetto di tutti gli altri che sono liberi di dire come sei te , perciò se sei veramente convinto di quello che affermi, ti consiglio ti comperare azioni a piene mani. :mrgreen:

  38. 42 Crash, la faccenda del Monte Paschi con l’acquisto dell’Antonveneta sarà molto pesante e intricata.
    Già Moretti è dà un pò di tempo che segue la situazione.
    Io comunque per non rischiare ho tolto un pò di spiccioli che avevo lì in un vecchio conto. Pensa che quando sono andato per ritirare il saldo a chiusura conto, sono stato adirittura accompagnato dal direttore per la chiusura della pratica.
    Aveva un faccia un pò terrorizzata come mai…. ??!! Alla fine erano solo pochi spiccioli ..! aahhhhhhhhahhhhhhhhhhhhhhhhhh!
    Certo che fare un acquisto di quel genere a debito, con un’economia in contrazione e con i mutui che oramai sono di difficile esigibilità, mi sembra alquanto azzardato.
    Ma a chi presteranno i soldi se la gente è ormai al verde..! Forse a Warrent Buffet…..ahahahahahahhahahahahahhahaha

  39. Crash nell’intervista della Parodi al mitico Buffet, mi ha colpito molto una sua affermazione alquanto semplice :

    ” Il guadagnare molti soldi è un segno di successo, ma il vero successo e godersi la felicità……………….”

  40. X ALEX, hai voluto dare le liberta’, ben ti sta’, la democrazia e’ cosa per pochi, l’ho gia’ scritto, ci vuole il recinto, ahahahahahahahahaahahah, ma lascialo perdere, piu’ rispondi e piu’ lo consideri, non cagarlo, vedrai che si stanca. Enea, TI RICORDI UN MIO VECCHIO SCRITTO SU QUESTO BLOG? ” Babilonia sta’ per cadere…………. babilonia la Grande e’ caduta…………………………….. Sta’ per arrivare la TEMPESTA, si salvi chi puo’, chi crede, sopravvivera’, chi non crede, scomparira’…………. il TEMPO E’ SCADUTO!

  41. Era una prova di inserimento di un grafico

  42. Ho postato il grafico del DAX solamente per capire quale procedura effettuare per svolgere questa operazione. Funziona ? si capisce ?

  43. Questo sara’ nel lungo periodo il PIU’ BEL SHORT DEL MONDO, osservatelo, e’ fantastico, ahahahahahahahahahahaahahahahaah

  44. Questo invece il target dell’indice SOle24Ore che pochi seguono. Il target a 400 dovrebbe corrispondere a 800 di Comit

  45. Riletta la 21, se il minimo 2007-2008 e’ un minimo centrale giusto che sia piu’ alto del bottom 2002-2003, e giusto stare liquidi,a meno di non indovinarla a breve,ma niente grandi movimenti per ora.Mi sembra interessante e molto coerente.Questa sarebbe davvero una grande distribuzione.Peccato solo dover aspettare.

  46. 43 e 45 ahahahahahah

  47. 52 Pero’!!! so bene per conto mio e non da oggi,ma dal mio punto di vista umano che non e’ quello del Creatore, fosse anche domani sarebbe sempre maledettamente in ritardo gia’ dal tempo dei dinosauri quando Babilonia non esisteva ancora.Non riesco a gioirne.

  48. Il grande WARREN BUFFET, ha comperato le merendine Wrigley, e’ un titolo alimentare, sente puzza di miseria. 😦

  49. Anche ARENA dicono che sia interessante.Ho letto tutti i commenti del 19 maggio a “Non vi siete accorti che…” non avevo avuto tempo.Interessanti anche quelli, quello che mi interessa ora e’ come saranno giugno e luglio.

  50. Se il ciclo maestro parte dal 1982 come dice il mio maestro e la trend line del grafico di Alex parte dal 1982,abbiamo gia’ 5 anni di orso dal 2003 usati per correggere,quindi c’e’ un potenziale di discesa pronto a esplodere a breve medio,se invece si conta dal 1987 bisogna aspettare.Aspetto di sapere quali sono i target sbalorditivi annunciati per il medio su alcuni titoli,Unicredito Telecom p.es., da chi so io,anche se non capisco perche’ bisogna andare a darli prima a un corso che sul sito quotidiano,mah.

  51. MARGOT ti aspettiamo,almeno noi che trattiamo titoli,chissa’ se il segnale su GENERALI e’ definitivamente confermato.

  52. E’ 490 il tg finale del Comit. 100% di probabilità: ovvero certezza. Provare, meglio, aspettare, per credere. 😉

  53. Lorsignori è ormai assodato che ci aspetta una estate in discesa libera, ma a parere vostro, non ci sarà un illusorio per molti (non per noi!), colpo di coda rialzista prima di una profonda correzione ? Parlo ovviamente di un paio di settimane, forse anche 10 giorni… 🙄

  54. 73 Trader vincente io non ho difficolta’ per 490 di Comit, la mia difficolta’ sta in questi 5 anni da meta’ 2007 e soprattuto in questa estate,vorrei stare liquido ma anche non perdere un eventuale forte ribasso,se fossi anche io vincente starei liquido ,ma dovendo recuperare potrei andare short a conferma,certo stare liquidi e’ la scelta piu’ lineare.So che analisti prof sono in grado di capire dal ritmo ,la velocita’ e i volumi se un determinato titolo viene di preferenza venduto da grandi o piccoli operatori e prevederne l’andamento;ma non sono ugualmente affidabili su tutti i titoli.

  55. 74 Ciambell cosi’ ma breve io non sono proprio in grado di avere un parere mio,ma quello di una prof dava,come ho riportato qua piu’ volte,stop al rialzo a 33915 circa,cosi’ e’ stato, poi ribasso con supporto principale a 32500,e ripresa fino al 5/10 giugno,solo indicativo,con target massimo possibile 34200/34600.Dopo si dovrebbe andare sicuramente sotto i 32500, con vari target possibili,e qui sta il difficile.

  56. Bernan, nei TREND ribassisti, non si compra mai, si vende solo, stai ancora a parlare di piccole specule al rialzo su dei titoli, con il rischio che il mercato rimbalzi per un po’ e il tuo titolo scenda, ma tu sei fuori, scusami la franchezza, ma non si opera cosi’, ci sono delle regole FERREE in borsa, tu le vuoi capovolgere, AUGURI!

  57. 77- io RIAFFERMO IL CONCETTO SU DI TE : SEI IL MIGLIORE ! IL RESTO SONO CHIACCHIERE è QUELLO SE ME LO CONSENTI LE LASCIO ALLE PROFESSIONISTE DI BOLOGNA .orvuar’ 😀

  58. 77 belin ma mi sembra di scrivere chiaro,(dico a Crash perche’ per il resto non mì nteressa fare graduatorie visto che sbagliano anche i migliori non sono qua per questo) Crash io non ho scritto che mi metto al rialzo.

  59. Io la botta l’ho presa sulle Tenaris short,quando mi hai scritto di stare attento non potevo farci niente,quelle hanno fatto nuovi massimi storici.

  60. Non solo, ma sai perche’ l’ho presa? perche’ sembrava che la resistenza principale,a 18,70 l’ avesse fermata e girata ,cosi’ ho chiuso i long di breve e lasciato solo gli short .Non capisco perche’ uno non deve coprirsi,se scendono,guadagno piu’ di quel che perdo e se salgono riduco la perdita,mi sembra che lo facciano anche i prof.

  61. Mi sembra razionale:uno ha dei target e si mette short in piu’ tranches distanziate,poi se i target di rimbalzo saltano e il titolo si avvicina alla resistenza principale,uno non puo’ continuare a shortare che poi magari rompe e va ai massimi ,uno si copre e salva il salvabile.Semmai l’errore e’ stato di usare leva forte su un titolo molto volatile anziche’ sul futures,ma quell’errore li’ e’ solo mio.

  62. Bernan, se vuoi rileggiti la 10 di Crash, è la quintessenza dell’operatività in questo bear market di lungo.
    I titoli tienili solo per giocare (= spiccioli) non devono portarti via più del 10% delle tue risorse, mentali e pecuniarie, il grosso si fa a leva.
    Il “maestro” delle Grandi Opere tienilo se è gratis ma non dimenticare che i veri maestri sono già qui, tutti intellettualmente onesti.
    Con cordialità e spirito cameratesco di blog.

  63. 83 bravo Gremlin,ti ringrazio,ora ci studio su.

  64. 83 Gremlin, Grazie, per l’intellettualmente onesti, per quanto mi riguarda, l’ho apprezzata molto, e’ il mio spirito di vita, si vede da come scrivi, che anche TU lo sei, Bernan, scusami se mi sono permesso l’intromissione nelle tue cose di borsa, era solo una considerazione, nessuno vuole insegnare niente a nessuno, ma ormai mi conosci, quello che penso, lo scrivo.

  65. Mi ero dimenticato, il 2 giorni alle 17,30 a 32900 ha dato il LONG, solo per conoscenza.

  66. 85 Crash ma guarda che io sono venuto in questo blog proprio per imparare sull’operativita’ e l’avevo detto,perche’ quello e’ il mio punto debole, poi quello che sapevo lo dicevo, anche sul titolo ROMA se ricordi, e i ribassi di ottobre novembre gennaio e marzo non mi hanno sorpreso ma su futures opzioni non so niente,p.es. se vendi call sul lungo quando scadono come funziona,devi venderne altre a prezzo di mercato?E le vendi sull’indice?Potevo fare meglio di sicuro se usavo strumenti giusti.

  67. AH Crash ho capito perche’ ti scusavi,perche’ ho scritto che quell’errore li’ e’ solo mio:volevo dire che mi ha criticato anche la prof per lo strumento usato ,lei ha sbagliato solo i target,non avrebbe scelto la leva forte su quel titolo.

  68. Bernan, se le vendi le opzioni, dopo le devi ricomprare, se le chiudi prima della scadenza, se le tieni devi sperare che il mercato alla scadenza della stessa come base che tu hai venduto stia sotto e porti a casa il premio, se ti deborda, tra la base, il premio incassato e il prezzo finale, per differenza hai la perdita, molto pericolosa la vendita delle opzioni, devi essere pratico se no ti rovini, altra cosa sono comperarle le opzioni, in quel caso se sbagli, rimetti solo il premio pagato, se ci prendi, gudagni per differenza, tra fattore tempo e prezzo. e anche in questo caso, puoi chiudere prima della scadenza o se speri in lauti guadagni aspettare la scadenza, insomma devi usare la testa e sperare che il mercato sia nella giusta direzione, ci vuole molto tempismo e freddezza, e tanti soldi, ahahahahahahahahahaahahaha

  69. 78 Il mio amico, Settevoci, e’ sempre troppo carino con me, sei un tesoro, ahahahahahahahahahaahah scusami, non ti avevo visto, ahahahahahahahahaah 😀

  70. HYPER, questo,come dice l’amico GREMLIN, e’ un grande BLOG, con gente perbene, preparata, a parte Bernan, ahahahaahahahah dai che scherzo sono un mattacchione, e molto educata, ne sono felice. BRAVI TUTTI, insieme si cerchera’ di perdere il meno possibile, ahahahaahahahahaahhahahahaahahahahahaahahahahah 🙄

  71. grazie Crash,sei un signore,se non rompo troppo ti faccio una domanda ancora:mi sembra che le banche non ci diano uno strumento per shortare 3 /5 anni di seguito,e senza “scarti”,o sbaglio?voglio dire,tu la senti questa limitazione?perche’ se anche uno entra short vicino ai massimi, poi entro due anni deve chiudere e mettersi a rischio di shortando un prezzo inferiore,o sbaglio?

  72. 92 Weeeee, ma che domande mi fai? ahahahahaahah prima regola in borsa: ci vogliono soldi, poi che tu compra o venda in base alle strutture che usi, puoi spendere di piu’ o di meno, ma sempre soldi sono, questa e’ la regola, per cui il tuo ragionamento mi stupisce, che significa non mi fanno stare short per anni, io ci sto’ per secoli se penso che il mercato sia ORSO, come sto’ LONG per tutto il tempo che voglio in base a quello che compro o vendo, ai soldi che ho e alle operazioni che eseguo, e’ tutto proporzionato e matematico. 😦

  73. Scusate posso dire la mia ?
    Come dice Crash, per utilizzare i derivati (opzioni in primis) non solo devi conoscerle ma devi avere il tempo di seguirle.
    Io, che normalmente di giorno lavoro, shorto con gli Etf (a leva e non).
    Con quelli puoi restare short anche per 5 anni di fila senza subire una volatilità che ti spacca il cuore

  74. 93 e 94 grazie a entrambi, sono i rimbalzi rialzisti che mi fanno male, Crash ha una strategia piu’ dinamica . Paolof ti avevo letto prima da CAMI e ho pensato che puo’ essere lo strumento giusto per me ,rimediando a volatilita’ alta e impegni che tolgono tempo.Valide anche la strategia di CRASH,e quella di TRADER VINCENTE che, se ho capito bene, sta liquido con pronti contro termine a 3 mesi ,con attese di rialzi dei tassi,e aspetta 5 anni per poi entrare long sui minimi.Cosi’ non rischia in questa fase di grande distribuzione che ancora non sappiamo quanto durera’, non ha spese,guadagna con interessi composti,e ha tutto il tempo a disposizione per altre cose.

  75. Ringraziando la dea bendata, o forse solamente me stesso, la mia visione del mercato sul medio e lungo termine fino ad ora è sempre stata premiante. Parlo d’esperienza di decenni. Ho da tempo radicata la convinzione, da me tradotta in fatti, che meno si opera in finanza e MOLTO più si guadagna, con rischio di perdere denaro, cioè sudati risparmi, praticamente NULLO. Ovviamente, bisogna centrare il trend, avere intùito ed intelligenza, nozione e cognizione dei fenomeni economici; avere molta stima di se stesso, non colpevolizzare mai gli altri di errori che sono propri, rendersi conto di questi errori, ammetterli a se stesso e rimediarvi IMMEDIATAMENTE. Quanto alla mia visione del mercato, essa è nota, forse a tutti, non solo su questa piattaforma. Io sono convinto sulla base di miei calcoli che il mercato sarà molto, ma molto bear per i prossimi anni. Lo ero già a agosto 2007, e lo scrissi. Tutti mi dettero del visionario in un forum di finanza che ho da tempo abbandonato per la palese impreparazione di molti che lì scrivono, avendo l’arroganza di zittire chi dissente a ragion veduta da essi. La mia previsione del tg price di Tit ordinarie è storia: centrai, al centesimo, con mesi di anticipo il tg price ed il giorno e mese del 2008 in cui esso si sarebbe verificato. Ho previsto, scrivendolo su questa piattaforma, tg del cross Eur/Usd, con lo scarto di uno, al massimo 3 pips.
    La mia convinzione bear, fino ad ora premiata dal mercato, trova l’appoggio nella situazione economica attuale ed in quella dei prezzi delle materie prime e dei beni primari di consumo, destinati ad impennarsi ancora per almeno 2 anni (la teoria dei cicli mi è favorevole in questa previsione). Previdi ben due anni fa un’inflazione in crescita, tanto è che mi affrettai a convertire investimenti a tasso fisso in tasso variabile, e posizioni a debito in tasso fisso. L’inflazione salirà ancora e non poco; dunque tassi in rialzo, economia asfittica. borse in deciso ribasso.
    La mia strategia: liquidità pura con investimenti di breve che producono interessi ad un tasso agganciato all’euribor; tassi che salgono di giorno in giorno, lasciando presagire scenari non favorevoli ad un mercato toro, e consentendomi di veder crescere la mia liquidità, senza avere nessuna preoccupazione od affanno psicologico ed esistenziale. Molto tempo libero, dedicato allo svago, al lavoro ed alla ricerca di altri guadagni da riversare in borsa fra qualche anno. Se avrò visto male, non avrò perso nulla,visto che non sono né long, né short. Scusate se è poco. La statistica dice che oltre il 90% dei traders dinamici perde ed azzera in un tempo anche breve il suo patrimonio. Hasta pronto.

  76. 96 JESSE LIVERMORE SE VIVESSE ANCORA CONFERMEREBBE.

  77. E siccome il quadro macro sara’ via via piu’ evidente,e molti hanno comprato a gennaio e marzo e sono SULLA CARTA in guadagno,se i grafici non lo escludono ,e sembra che non lo escludano , stando ai migliori analisti,il ribasso atteso per questa estate potrebbe essere molto profondo,cosi’ da imprigionare liquidita’ e catturarne altra che difficilmente arriverebbe senza l’allettamento di prezzi bassi,ma una volta arrivata non verrebbe remunerata.Parlo da inesperto,e’ solo una ipotesi, anzi una CURIOSITA’.(In questo caso shorterei a breve-medio e poi dopo una veloce discesa starei liquido, seguendo la tua strategia,ma gia’ un paio di volte volere troppo mi ha reso perdente).

  78. Ciao a tutti! 😀
    Per come la vedo io, il prox ribasso sarà di lunga durata, penso almeno 15-20 anni. Graficamente come negli anni ’70, ma decisamente più negativo; non penso ad un ribasso stile ’29: c’è appunto già stato, e per il principio dell’alternanza (la prox è onda 4 di ciclo a 80 anni) questa dovrebbe essere un’onda diversa.
    Unico dubbio che ancora mi rimane è se siamo in B (da 2003 ad oggi) o se manca ancora un’onda al rialzo (cioè se da Maggio 2007 questa è 4).
    A volte, per essere sincero, mi chiedo se il rialzo dal 2003 possa essere solo onda 1 di un Bull che deve ancora arrivare, ma ad oggi penso che le probabilità che si verifichi questo evento siano un pò basse.
    Saluti!

  79. CIao TraderVincente,
    condivido gran parte o quasi totalmente quanto hai scritto. Ma perchè liquido ? Perchè non sfruttare il mercato azionario orso ? Puoi farlo con questi strumenti : Derivati (Futures/Opzioni), Titoli allo scoperto oppure long di ETF short. Ognuna di queste tre possibilità ha un grado di rischio diverso: come ho già scritto quella meno premiante (dal punto di vista del guadagno) ma piu’ tranquilla è quella di shortare gli indici con gli Etf: penso che sia ancora meno rischioso che acquistare un titolo. L’indice (e quindi l’ETF) è meno volatile di un titolo: se pensi che il mercato debba scendere perchè non investire su questo strumento un 10-15% del capitale ? Anche questa è diversificazione …..

  80. 99 premetto di nuovo che sono inesperto,quindi faccio ipotesi ragionando sul lavoro tcnico degli altri.So che i cicli trovano la loro ragione nel fatto che le mani forti non possono sempre comprare,a prezzi sempre piu’ alti,pur dovendo e volendo investire i capitali che continuamente accumulano.Quindi comprano,tengono,fanno entrare la massa con i mass media e il credito facile,poi vendono allo scoperto,guadagnano al ribasso e poi incrementano.Questo sui grandi cicli come sui piccoli.Allora mi chiedo:la discesa dal 2000 era per tenere e comprare piu’ basso e incrementare?e quella in corso dal 2007?si, perche’ i forti devono sempre essere investiti,avendo grandi capitali,ma a prezzi giusti convenienti per loro.Anche i fondi sovrani devono comprare quote di aziende e vendere debito pubblico,allora i mercati scenderanno perche’ i forti sono compratori e i deboli svendono.Ma scendono ,quelli occidentali,gia’ dal 2000 e i massimi del 2007 sono un falso segnale,oppure scendono dal 2007?Per alcuni analisti,scendono dal 2000 e questa volta la gente non fara’ debiti per comprare azioni,o case, come dal 2003,infatti i tassi saliranno come l’inflazione.Vogliono far svendere e allora ,se e’ cosi’,questa e’ la fase 2 della discesa,e la salita dal 2003 a credito facile era una trappola.INSOMMA anche la visione di TUTTLE e’ ragionevole,lunga discesa perche’chi non ce la fa debba vendere a prezzi bassi anche se ha resistito molto,e la politica non puo’ difendere.

  81. Ciao Beman 🙂
    i dubbi naturalmente (non prevedendo il futuro) sono tanti.
    Le mie considerazioni nascono da un’osservazione dei grafici e da un’osservazione dell’economia (anche se in realtà sarebbe più preciso parlare di sfera geopolitico-economica); guardando un grafico vedo che dall’82 al 2000 i corsi azionari sono aumentati esponenzialmente, dopo un “accumulo” che durò circa 15 anni. Ora mi chiedo se quelli del 2000 siano stati i Top di un rialzo dell’equity che dura da circa un secolo, e se la salita dal 2003 al 2007 sia stata solo un rimbalzo di quella discesa, e se, nel caso di rimbalzo, sia già terminato (max di maggio) o debba ancora fare almeno un nuovo massimo.
    Ho anche un altro dubbio (perchè non mi fido molto dei Big Boyz :mrgreen: ): e se volessero un’altra Bolla, con la B maiuscola, sull’equity per fare entrare un pò tutti e dare la Mazzata Finale, con M ed F maiuscole?
    Nessuna certezza da un punto di vista probabilistico nè di un evento nè dell’evento contrario.

    Rimane da valutare il problema Petrolio. Sul petrolio è basata la società contemporanea, sia da un punto di vista energetico (trasporti, elettricità ecc.) che produttivo (cibo, vestiario ecc.). E’ una risorsa destinata a sparire, e rimpiazzarla non sarà facile, perchè significa ricreare gran parte delle strutture necessarie ad utilizzare un’altra fonte energetica; ciò porterà molto probabilmente a quei 15-20 anni (se non più) di gravi dissesti economici-geopolitici-finanziari, perchè sarà necessario trovare un nuovo equilibrio.

  82. Il mercato sarà terribilmente bear, per anni, a parte correzioni che non cambieranno il trend d’un ciclo orso che è iniziato alla fine del secolo scorso. Io aspetto, con pazienza, convinzione e serenità di vita, il Comit a 490. Li arriverà. E’ la mia visione, motivata da calcoli di prezzo e di tempo che mai hanno sbagliato, e la seguo con fedeltà.
    Da decenni investo nelle fasi orso con investimenti agganciati all’euribor (prima dell’euribor esisteva il libor), e non cambio strategia. Questo tipo d’investimento sul fisso da poco è arrivato in Italia; ancora pochi se ne sono accorti della sua estrema flessibile redditività, anche perché mi pare che solo due banche lo offrano in Italia, peraltro con tassi più bassi che altrove. I tassi aumenteranno e non poco. Il rialzo esponenziale del crude oil di adesso e quello delle materie prime alimentari, è ben peggiore di quello che determinò inflazione a due cifre ed il crollo esponenziale della nostra borsa intorno alla prima metà degli anni 1970. Lo scenario da me è visto bear su tutti i fronti dell’economia reale e dell’equity, a tutto vantaggio del tranquillo investimento a breve sul fisso agganciato all’euribor, che mi consente, oltre che di veder crescere senza preoccupazione il mio patrimonio in liquidità, ma anche, fra l’altro, di proseguire nei miei studi e di godermi la vita. Il che non è poco. Qui la vita la si gode davvero.
    Hasta la vista

  83. trader vincente a quali investimenti legati all’euribor ti riferisci?grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: